Avanti Tutta Days, la Conad Perugia Nine ha fatto centro

Grande successo della prima edizione della corsa non competitiva che ha attraversato per 9 km il percorso verde

Partenza della Conad Perugia Nine (foto Rodolfo Laura)

Avanti Tutta Days, la Conad Perugia Nine ha fatto centro PERUGIA – Ancora una volta ha vinto il binomio: sport e solidarietà. Ha fatto centro la prima edizione della Conad Perugia Nine, la corsa podistica non competitiva, disputata sabato pomeriggio (1 luglio) presso il percorso verde di Pian di Massiano di Perugia.

La corsa, organizzata dall’Asd Il Perugino Running Club ed inserita all’interno della quinta edizione degli “Avanti Tutta Days”, prevedeva la donazione dell’intero ricavato all’Associazione Avanti Tutta Onlus. Un gesto di solidarietà a cui hanno risposto molti perugini e non solo. Oltre 200 sono state, infatti, le persone che si sono iscritte anche se in 169 hanno tagliato il traguardo finale, riuscendo a percorrere tutti i 9 km previsti. Ma questo è stato un dettaglio di poca importanza. La gara, proprio per sottolineare lo spirito di non competizione ma di socialità, prevedeva la premiazione del gruppo più numeroso. Ha vinto Virgin Active con 35 adesioni. Nello stesso tempo gli organizzatori non hanno tralasciato l’aspetto agonistico. Era presente la Dream Runners per prendere i tempi dei partecipanti.

Tra i partecipanti alla gara c’erano anche Leonardo Cenci e Mauro Casciari, rispettivamente, presidente e presidente onorario di Avanti Tutta onlus.

“Siamo soddisfatti di come è andata – commenta Luca Brustenghi, organizzatore della corsa e degli Avanti Tutta Days – perché le persone che sono venute a correre si sono divertite. Hanno vissuto il percorso verde con uno spirito differente, indossando un pettorale. È stato straordinario il lavoro dei volontari dislocati su tutto il percorso. Questa corsa è già diventata il patrimonio di questa città. L’obiettivo è quello di crescere e di avvicinare anche la gente che abitudinariamente non corre e di fargli provare l’emozione di indossare un pettorale. Nel corso degli anni ci piacerebbe arrivare a numeri importanti e far correre tutta Perugia, nel percorso verde di Perugia”.

Classifica maschile: 1) Livio Camilloni (Dream Runners Pg), 2) Marco Tortoioli (Avis Pg), 3) Alessandro Carnevali (idem), 4) Sauro Finocchi (idem), 5) Luca Teodori (Atletica Capanne Pg).

Classifica femminile: 1) Alessia Pistilli (Cs Esercito), 2) Cassandra Ulivieri (Circolo Dipendenti Perugina), 3) Francesca Protani (idem), 4) Luisa Mattoni (Virgin), 5) Debora Vella (Atletica Il Colle Pg).

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*