Assemblea legislativa, approvati Defr 2016-2019 e piano semplificazione

Approvato anche il Piano attuativo 2016 delle misure previste dal Piano triennale di Semplificazione 2016/2018

Prima casa, nel 2018 finalmente i nuovi bandi, nota di Andrea Smacchi Pd

Assemblea legislativa, approvati Defr 2016-2019 e piano semplificazione PERUGIA – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza (13 sì di PD e SeR, 4 astenuti di LN, M5S, 3 no di FI, RP, FDI) la risoluzione che recepisce i contenuti del Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2016-2018 predisposto dalla Giunta regionale (https://goo.gl/k2rtPg).

Il testo della risoluzione era stato integrato e modificato da alcuni EMENDAMENTI. È stata approvata (14 sì di Pd, Ser e Fiorini-LN, 5 astenuti di RP, FDI, M5S, FI e Mancini-LN) la proposta di modifica presentata da Andrea Smacchi (Pd) che chiede alla Giunta interventi straordinari per affrontare l’emergenza economica post-sismica per cittadini e aziende; lo sblocco dell’avanzo vincolato per riattivare investimenti; la valorizzazione del patrimonio pubblico; la qualificazione delle politiche abitative attraverso interventi per la prima casa e l’abbattimento delle barriere architettoniche; lo sviluppo dell’aeroporto regionale “San Francesco di Assisi”; la manutenzione e l’implementazione dell’impiantistica sportiva; le politiche attive del lavoro per salvaguardare occupazione e produzione; l’impegno straordinario per prevenire il rischio idrogeologico.

Degli emendamenti presentati dalla Lega Nord (Valerio Mancini e Emanuele Fiorini): due sono stati approvati all’unanimità, dopo un confronto con l’Esecutivo e con la maggioranza (risorse per le vaccinazioni in applicazione del Piano nazionale in corso di approvazione e studio di una nuova viabilità alternativa in località Roccaporena – Eremo della Madonna della Stella) mentre tre sono stati bocciati (contributi per pagare le rette degli asili nido; messa in sicurezza della tratta ex Fcu Città di Castello-Umbertide; efficientamento degli apparati burocratici e miglioramento dei servizi sanitari di Asl e ospedali: favorevoli FI, M5S, LN, FDI, RP e Brega-PD, contrari Paparelli, Marini, Cecchini-Pd, astenuti PD e SeR).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*