Alza gli occhi al cielo, a Perugia torna il funambolo

Andrea Loreni, noto funambolo recordman piemontese, camminerà su una fune di acciaio lunga 110 metri

Alza gli occhi al cielo, a Perugia torna il funambolo

Alza gli occhi al cielo, a Perugia torna il funambolo

PERUGIA – Sospendi l’ordinario e vieni a scoprire tra le architetture di Perugia vestite di nuova luce, un azzardo straordinario: il sottile equilibrio tra la vertigine e la magia di Andrea Loreni che, abbandonato il suolo, sceglie il rischio di perdersi nel vuoto camminando su una fune a 40 metri di altezza.

Un secolo dopo la passeggiata di Arturo Strohschneider, l’8 e il 9 dicembre 2017 (rispettivamente alle ore 17 e ore 16), in occasione dell’accensione della nuova illuminazione pubblica dei monumenti di Piazza IV Novembre, Andrea Loreni, noto funambolo recordman piemontese, camminerà su una fune di acciaio lunga 110 metri, da 40 metri di altezza, tesa tra il Campanile di Palazzo dei Priori fino alla Cattedrale di San Lorenzo, passando sopra gli sguardi dei tanti curiosi che saranno presenti a naso in su.


Funambolo è chi si esercita nell’arte del funambolismo dal latino (funis ambulare – camminare sulla fune) ovvero quella pratica circense effettuata sin dall’antichità in spettacoli di strada e itineranti. Solitamente veniva tesa una fune ad un paio di metri dal suolo mediante aste e tiranti e l’artista ci camminava. Oltre a camminarci però lo spettacolo poteva comprendere anche numeri più complicati, ad esempio di volteggio, di clown, di giocoleria secondo la bravura dell’artista. La corda può essere molto tesa ed in questi casi viene adoperato un cavo di acciaio e questo tipo di preparazione è adatto a tragitti molto lunghi o in strutture più organizzate come i circhi mentre negli spettacoli da strada è utilizzata la versione meno tesa con funi che richiedono minor tempo di preparazione e maggiore semplicità.

Il termine funambolo è usato anche per indicare in modo figurato chi ha grandi doti di equilibrismo e di spettacolo o in generale come sinonimo di acrobata.

In epoca moderna funamboli come Philippe Petit o Adili Wuxiuer hanno teso funi d’acciaio in scenari spettacolari come le cascate del Niagara, la Cattedrale di Notre-Dame a Parigi o le torri gemelle del World Trade Center.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*