Agenda digitale, “Net campus day”; università e regione insieme

Nel corso dell’incontro l’assessore Bartolini ha sottolineato come questo appuntamento serva a rinnovare il rapporto tra Regione e Università

Agenda digitale, “Net campus day”; università e regione insieme

Rinnovare la collaborazione tra Università degli studi di Perugia e Regione Umbria: con questo auspicio si è aperto oggi presso il Dipartimento di Matematica e Informatica di Perugia il “Net Campus Day”, terzo dei cinque giorni del programma “Umbria Digital Days”, alla presenza del pro-rettore, Fabrizio Figorilli, che ha ricordato l’importanza del ruolo che ha avuto anche l’Università di Perugia  per lo sviluppo della rete internet regionale, e dell’assessore regionale alla Salute, Riforme, Innovazione e Istruzione della Regione Umbria, Antonio Bartolini.

Nel corso dell’incontro l’assessore Bartolini ha sottolineato come “questo appuntamento serva a rinnovare il rapporto tra Regione e Università, una collaborazione che attraverso l’accensione della fibra ottica può ricevere un nuovo slancio e contribuire all’innovazione digitale di tutta l’Umbria.

L’Università, tra le altre cose – ha detto – sta studiando algoritmi che possono essere applicati in materia sanitaria. In questo contesto, il nostro compito deve essere quello di sostenere queste attività di ricerca”.

“La Regione Umbria – ha concluso Bartolini – ha una dotazione cospicua dei fondi sull’Agenda Digitale. E molti di questi fondi sono finalizzati alla ricerca. Questa è l’occasione per riflettere su come attivare queste risorse finanziarie e su quali progetti”.

Il direttore del Dipartimento di Matematica, Gianluca Vinti, ha spiegato che “l’Università di Perugia ha le competenze per fare servizi e applicazioni in maniera intelligente. Algoritmi, big data, questo Dipartimento è in grado di far fare il salto di qualità all’Agenda Digitale dell’Umbria – ha riferito – La fibra ottica è una grande opportunità che ci permette di creare sinergie tra Regione, Università e aziende del territorio per la formazione, la ricerca e lo sviluppo di prodotti. Bisogna creare dei luoghi dove poter collaborare in maniera proficua. L’Università può diventare il volano per l’economia locale”.

Il professore Osvaldo Gervasi, docente di Informatica presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Perugia, ha invece ripercorso le tappe fondamentali dell’utilizzo di Internet da parte dell’Ateneo: data cruciale è stata quella del 1991, quando è stato registrato il dominio Unipg.it e “da allora fummo in grado di poter erogare i principali servizi internet grazie ad una rete chiamata Bitnet che ci consentiva di inviare email e trasferire dei dati – ha spiegato – A metà anni ’90 è iniziato invece il progetto Krenet per diffondere internet nella comunità regionale”.

Gervasi ha ripercorso fino agli anni 2000 data in cui nasce la rete d’Ateneo che dal Polo di Ingegneria riusciva a far comunicare i principali poli universitari regionali. Nel 2014 l’ultima svolta con l’arrivo della cosiddetta “fibra cieca” ad alta velocità che ha migliorato ulteriormente le prestazioni.

“L’accensione della fibra ottica regionale – ha concluso –  apre nuove prospettive e consente di sviluppare con la Regione un confronto per una futura collaborazione”.

Il professore Leonello Mattioli, docente del Dipartimento di Giurisprudenza, ha invece ripercorso le tappe del rapporto tra diritto e internet soprattutto per le conseguenze giuridiche dell’utilizzo delle applicazioni informatiche.

L’incontro è proseguito con una tavola rotonda cui hanno partecipato tra gli altri, il Direttore alla Programmazione, Affari internazionali ed europei, Agenda Digitale della Regione Umbria, Lucio Caporizzi, il Dirigente alle Politiche per la società dell’informazione ed il Sistema informativo della Regione Umbria, Stefano Paggetti.

“Umbria Digital Days”, organizzata dalla Regione Umbria per festeggiare i 30 anni dalla nascita della Rete proseguirà con una serie di iniziative che si concluderanno nel pomeriggio di sabato 30 di aprile: domani, venerdì 29 aprile, dalle 10 alle 13 nella sede della scuola SS Cassata Gattapone, in via del Bottagnone 40, a Gubbio, è in programma “School Day: opportunità e insidie nella rete”.

All’incontro parteciperanno l’assessore regionale, Antonio Bartolini, il preside della scuola di Gubbio, David Nadery, il dirigente del Servizio Infrastrutture tecnologiche digitali Regione Umbria, Graziano Antonielli,  Mirko Pellegrino, vicedirigente della Polizia Postale e delle comunicazioni per l’Umbria, Antonella Gambacorta dell’ufficio scolastico provinciale di Perugia.

Agenda digitale

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*