Adisu, Carla Casciari (Pd): lodevole iniziativa nelle mense a favore dei terremotati

Nelle mense universitarie fino a mercoledì 7 dicembre saranno serviti a pranzo e a cena menù pensati e preparati con prodotti della Valnerina

Carla Casciari in aula

“Il nostro compito è quello di non lasciare mai sole le popolazioni della Valnerina colpite in questi mesi dal sisma. Ritengo quindi lodevole l’iniziativa messa in campo dall’Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria (Adisu) che, in collaborazione con la Regione Umbria, ha promosso tre giornate di solidarietà per queste aree”. Lo afferma il consigliere regionale Carla Casciari(Pd) dopo aver preso parte al “primo pranzo che si è tenuto oggi presso le mense universitarie dove, fino a mercoledì 7 dicembre, saranno serviti a pranzo e a cena menù pensati e preparati con prodotti tipici della Valnerina individuati insieme a Coldiretti e Camst, impresa italiana di ristorazione che gestisce questi punti di ristoro”.

 

“L’iniziativa – prosegue Casciari – sostiene l’attivazione di una raccolta fondi a favore del Liceo Classico Battaglia di Norcia. La solidarietà che i giovani volontari hanno dimostrato sul campo va coltivata anche in ambito educativo e la nutrita presenza non solo di amministratori, ma di molti studenti vicini alle popolazioni ne è stato un esempio. L’Adisu – commenta Casciari – ha mostrato con questa iniziativa che il diritto allo studio, oltre all’erogazione di borse di studio ed alloggi, ha il compito di accompagnare lo studente perché si senta sempre più cittadino attivo della vita universitaria e ne diventi protagonista. Infine è da evidenziare che, già il giorno dopo il sisma del 24 agosto scorso, l’Adisu ha reso disponibili alloggi universitari gratuiti per gli studenti dell’area del centro Italia colpita dal terremoto. Si tratta – conclude – di un importante gesto di solidarietà”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*