Primi d'Italia

Acca Larenzia: CasaPound, striscioni anche a Perugia per i martiri

Ricordare quante vittime ha già fatto l’odio politico

Acca Larenzia: CasaPound, striscioni anche a Perugia per i martiri

Acca Larenzia: CasaPound, striscioni anche a Perugia per i martiri PERUGIA – “7 gennaio: onore ai martiri di Acca Larenzia”. Questo lo striscione a firma CasaPound Italia affisso in oltre cento città italiane tra cui Perugia per ricordare Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta, Stefano Recchioni e tutte le vittime dell’odio antifascista in vista del 39esimo anniversario della strage avvenuta a Roma il 7 gennaio 1978.

“A pochi giorni dalla bomba esplosa davanti alla libreria ‘Il Bargello’ – sottolinea Cpi in una nota – vogliamo ricordare quante vittime ha già fatto l’odio politico e invitare istituzioni e partiti a opporsi con determinazione all’ottusità di chi ancora ritiene che uccidere un fascista non sia reato o che la libertà di espressione si possa soffocare nel sangue. Per questo invitiamo tutti coloro che intendono ribellarsi alla logica aberrante che ha armato la mano dei bombaroli antifascisti di Firenze a partecipare, sabato 7 gennaio a Roma, alla commemorazione dei martiri di Acca Larenzia, unendosi ala marcia silenziosa che partirà alle 17 dalla sede di CasaPound in via Napoleone III 8”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*