Sole 24 Ore, Indice di sportività 2017, Umbria decima in classifica

E' quanto emerge dalla ricerca curata dal Gruppo Clas per Il Sole 24 Ore, il cui scalino più alto del podio è andato al Trentino

L'Umbria si classifica al decimo posto tra le regioni italiane per indice di sportività

Sole 24 Ore, Indice di sportività 2017, Umbria decima in classifica

di Luana Pioppi

L’Umbria si classifica al decimo posto tra le regioni italiane per indice di sportività 2017. E’ quanto emerge dalla ricerca curata dal Gruppo Clas per Il Sole 24 Ore, il cui scalino più alto del podio è andato al Trentino (710,2), nello specifico alla provincia di Trieste (841,7). L’Umbria, secondo questo studio, ha un indice pari di sportività pari a 481,6 e risulta essere salito rispetto al 2016. Nella classifica per province, invece, Perugia è al 40esimo posto con 497,8 e Terni al 54esimo con 434,6. La ricerca indica poi le 30 graduatorie di base, suddivise per province, dedicate di volta in volta ai dati generali e a specifici aspetti riconducibili alle sezioni “sport di squadra”, “sport individuali”, “sport & società”.

 

PROVINCIA DI PERUGIA


 Quella di Perugia è 23esima per numero tesserati Coni, ottava per risultati delle Olimpiadi, 23esima per attrattività eventi ma solo 60esima nel binomio sport e turismo, tanto professato dalle istituzioni regionali. A livello di sport di squadra spicca il 7esimo posto del volley ma bene anche il 25esimo del rugby. Il calcio è solo al 30esimo nel professionismo ed al 52esimo nella sezione dilettanti. Nella classifica degli sport individuali il primato a Perugia ce l’hanno i motori con il 34esimo posto, seguiti dal tennis al 41esimo. Per quanto riguarda la sezione sport e società il migliore risultato lo registra lo sport al femminile con la 22esima piazza. Infine, 41esimo posto per la sezione paralimpici.

 

PROVINCIA DI TERNI


Leggermente peggio è la situazione nella provincia di Terni con il 27esimo posto per numero tesserati Coni, 90esimo per i risultati delle olimpiadi e 35esimo per l’attrattività eventi. Per quanto riguarda gli sport di squadra il primo posto va al calcio professionistico con il 14esimo posto (contro il 104esimo dei dilettanti). In quelli individuali spicca la seconda piazza con gli “altri” (quelli cosiddetti minori) sport outdoor. Nella sezione sport e società anche in questo caso lo sport al femminile ha il migliore risultato con il 15esimo posto. Bene anche il binomio sport e turismo con la 35esima piazza. Infine, 46esimo posto per la sezione paralimpici.

 

LE DUE PROVINCE A CONFRONTO

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*