La giornalista delle Iene, Nadia Toffa, sta bene, non è in pericolo di vita

La conduttrice è tornata cosciente dopo essere stata per alcune ore in coma

La giornalista delle Iene, Nadia Toffa, sta bene, non è in pericolo di vita
Foto dal profilo Facebook

La giornalista delle Iene, Nadia Toffa, sta bene, non è in pericolo di vita

MILANO – «Ho preso una bella botta ma tengo duro». E’ questo il messaggio di Nadia Toffa, 39 anni, dopo il malore di ieri. Migliorano le condizioni della presentatrice e inviata de Le Iene, attualmente ricoverata al San Raffaele di Milano. La presentatrice a maggio 2014 era stata al cinema Metropolis di Umbertide a presentare il suo libro-denuncia sull’industria del gioco d’azzardo «Quando il gioco si fa duro».

La conduttrice si era sentita male intorno alle 14 mentre alloggiava in una camera d’albergo nel centro di Trieste. La giornalista è stata immediatamente soccorsa e portata in ambulanza all’ospedale di Cattinara dove è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’Arta. In serata è stata trasferita al San Raffaele di Milano con un mezzo dell’elisoccorso e con trasporto protetto. La conduttrice è tornata cosciente dopo essere stata per alcune ore in coma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*