Corteo antifascista oggi a Ponte San Giovanni contro CasaPound FOTO E VIDEO INTERVISTE

Ed è per questo che hanno protestato facendo un corteo antifascista

Corteo antifascista oggi a Ponte San Giovanni contro CasaPound

PERUGIA – In contemporanea al Corteo di CasaPound a Ponte san Giovanni è stata organizzata una manifestazione antifascista, ma in un’altra parte della città. Cgil e Anpi, insieme a 27 realtà associative che si riconoscono nei valori della Costituzione, hanno ritenuto inaccettabile la manifestazione di CasaPound. Ed è per questo che hanno protestato facendo un corteo antifascista.

Tutta una città ha reagito e organizzato una contro manifestazione a cui hanno aderito decine di associazioni. Sotto alla bandiera “Perugia è ora e sarà sempre antifascista” il presidio promosso dall’Anpi al parco Bellini, nei pressi della piscina comunale, ha visto lo schieramento di sindacati, comitati, partiti e semplici cittadini assieme, appunto, a tante associazioni.

Intorno alle 18 il contro corteo è partito dal Parco Bellini. Tra i presenti Attilio Solinas, consigliere regionale di Art.1 MDP, il costituzionalista Mauro Volpi, Vincenzo Sgalla della Cgil, Mari Franceschini dell’Anpi, Luigino Ciotti del comitato 1 maggio, gli studenti e Omphalos e molti giovani.

«L’antifascismo non è un’opinione, è semplicemente il rispetto della nostra Costituzione» Lo ha detto il costituzionalista Mauro Volpi. «Non si può permettere che qualcuno sfili con slogan vergognosi e xenofobi, che incitano all’odio e alla violenza. Anche le istituzioni e le forze dell’ordine dovrebbero chiedere il rispetto della legge. C’è scritto nella Costituzione, che è la legge che sta sopra a tutte le altre».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*