CasaPound, seconda rapina a mano armata in una settimana a Ponte San Giovanni, la misura è colma

Dopo la seconda rapina a mano armata in una settimana in via Manzoni, a Ponte San Giovanni, servono risposte immediate

CasaPound con noi operai, studenti e anziani traditi dal partito di Leonelli

CasaPound, seconda rapina a mano armata in una settimana a Ponte San Giovanni, la misura è colma

PONTE SAN GIOVANNI – “Dopo la seconda rapina a mano armata in una settimana in via Manzoni, a Ponte San Giovanni, servono risposte immediate” – afferma Antonio Ribecco responsabile di CasaPound a Perugia. “Dopo la nostra manifestazione è già il secondo drammatico episodio avvenuto sempre in orario di chiusura – continua Ribecco – i commercianti ormai esasperati insieme ai residenti pretendono risposte, un adeguato pattugliamento da parte delle forze dell’ordine soprattutto in prossimità della chiusura degli esercizi commerciali e non possono assolutamente permettersi di pagare servizi di vigilanza privati extra, nonostante le numerose tasse a cui devono far fronte ogni mese.” “Noi – conclude il responsabile di CasaPound – saremo presenti fisicamente in gruppo prima della fine dell’anno in orari e giorni a rischio, per cercare di arginare il fenomeno.”
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*