Calcio, serie B, il Perugia perde anche a Venezia 1-0

Il Perugia perde anche a Venezia e prosegue nel periodo buio

Bufera nel calcio a 5, un arrestato a Terni, inchiesta della procura di Nola

Calcio, serie B, il Perugia perde anche a Venezia 1-0

VENEZIA – Il Perugia perde anche a Venezia e prosegue nel periodo buio. Classifica sempre più precaria. Con un gol in apertura di Garofalo al 6′ pt, il Venezia batte il Perugia 1-0 e si riporta in vetta alla serie B. La squadra di Inzaghi parte a spron battuto, poi si limita alla gestione contro un Perugia mai pericoloso e, per di più, in dieci dal 13′ st per l’espulsione di Cerri. I lagunari nel finale, giocando in contropiede, sciupano più di un’occasione per chiudere la gara, ma gli umbri di Breda non ne approfittano.

4′ di recupero

86′ nelle fila dei lagunari esce Pinato ed entra Suciu

84′ dentro Zigoni al posto di Moreo nel Venezia

78′ il Venezia ad un passo dal raddoppio: cross di Garofalo, piattone al volo di Falzerano che esce di un niente a Rosati imbattuto

70′ nel Venezia Marsura cede il posto a Geijo. Nel Perugia invece Frick subentra a Colombatto

68′ prova Bandinelli dalla lunga distanza, palla in curva

62′ nel Perugia Han cede il posto a Di Carmine

61′ sinistro di Garofalo, a lato di poco

58′ il Perugia resta in dieci: doppio giallo a Cerri per intervento irregolare ai danni di Modolo. Ci sentiamo di dire che l’arbitro ha preso un grosso abbaglio, uno dei tanti in questa stagione. Triste copione che puntualmente si ripete

55′ entra Buonaiuto al posto di Terrani nel Perugia

54′ anmonito Han per gioco scorretto

51′ palla gol per il Perugia: Terrani pescato in area si gira e conclude a lato

Si riparte senza sostituzioni

Finisce il primo tempo

2′ di recupero

45′ ammonito Cerri per fallo su Domizzi

44′ ammonito Garofalo per fallo su Colombatto

43′ Colombatto ci prova su punzione, blocca Vicario

40′ Garofalo batte di prima intenzione dal limite su suggerimento di Pinato, palla alta

32′ contatto in area Bianco – Pinato con il giocatore veneziano che va a terra, lascia correre l’arbitro ma il rigore era netto

22′ ammonito Bianco per gioco scorretto

11′ tenta la rovesciata volante Han, sull’esterno della rete

5′ rete del Venezia: Garofalo fa secco Rosati con una fiondata da 25 metri

1′ chance d’oro per i lagunari: Pinato solo in area chiama Rosati alla prodezza

Si parte

Venezia (3-5-2): Vicario; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Pinato, Bentivoglio, Falzerano, Garofalo; Moreo, Marsura. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Pajac; Bianco, Colombatto, Bandinelli; Terrani, Han, Cerri. Allenatore: Roberto Breda.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*