A Fontivegge presto nuova palestra McFit, oggi la posa della prima pietra [FOTO E VIDEO]

Il marchio tedesco McFit Global Group sbarca dunque in città e quello di Perugia diventa il 27simo centro McFit in Italia

A Fontivegge presto nuova palestra McFit, oggi la posa della prima pietra

PERUGIA – E’ stata posata questa mattina la prima pietra della nuova palestra McFit che sarà realizzata nei locali dell’Ex Upim di Fontivegge, con una cerimonia che dimostra tutta l’attenzione  che l’Amministrazione comunale ha da sempre nei confronti del quartiere. Ad inaugurare i lavori, infatti, erano presenti il Sindaco Romizi, insieme agli assessori all’urbanistica Emanuele Prisco e al marketing territoriale Michele Fioroni, insieme ai rappresentanti di McFit Italia –il Country manager Samuele Frosio e il Responsabile marketing e comunicazione Luca Torresan- e ai rappresentanti di Bnl, proprietaria dell’immobile.

“E’ solo l’inizio di un percorso che ci eravamo prefissati dal momento del nostro insediamento –ha detto il Sindaco Romizi ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile il progetto- e che, se da un lato, conferma il potenziale di questo luogo, non sempre adeguatamente espresso in passato, dall’altro, risponde ad una ben precisa visione politica di trasformazione di questo quartiere, verso una vocazione specifica aperta ai giovani, alla creatività e all’innovazione.”

La realizzazione della palestra rientra, infatti, nel più ampio progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’area di Fontivegge-Bellocchio dell’amministrazione Romizi, che si articola in un insieme di progetti, strettamente integrati, realizzati su immobili di proprietà pubblica o di società, con cui il comune ha stretto accordi operativi.

“Attraverso questo investimento  -ha spiegato l’Assessore all’Urbanistica Emanuele Prisco-, si riaccende la luce su Piazza del Bacio e Fontivegge, un’area funzionale, ben collegata, che aveva bisogno di questo “atto di coraggio” da parte di privati. Il prossimo passo –ha quindi annunciato- sarà quello del comune per la realizzazione dello spazio per il Coworking negli spazi sottostanti la palestra entro fine anno.” Anche l’Assessore Fioroni ha parlato di un “atto di fiducia” da parte dei privati nei confronti di una nuova visione del quartiere. “Oggi non è solo la posa della prima pietra di McFit –ha detto- ma di una trasformazione più ampia di Fontivegge, che si apre al futuro con nuove funzioni e nuovi contenuti, capaci di scacciare il degrado.”

Il marchio tedesco McFit Global Group  sbarca dunque in città e quello di Perugia diventa il 27simo centro McFit in Italia, aggiungendosi agli oltre 240 centri dislocati in cinque Paesi europei (Germania, Italia, Austria, Polonia e Spagna), con quasi un milione e 400mila abbonati. “La nostra vera sfida –ha detto Samuele Frosio, Country manager di McFit Italia- si concretizza nella volontà di contribuire contemporaneamente a una riqualificazione urbanistica e sociale delle periferie urbane. Questo centro fitness sarà uno dei più belli che abbiamo in Italia, che si inserisce in un contesto architettonico di pregio, come quello di Piazza del Bacio firmato da Aldo Rossi, con cui il nostro layout è molto in linea. Perugia è una città giovane che ci interessa molto e condividiamo l’obiettivo di fare di questo luogo un polo di attrazione per i giovani e per l’intera cittadinanza.”

“La palestra  aprirà in autunno –ha precisato Luca Torresan, responsabile Marketig e comunicazione McFit Italia- e prevediamo la possibilità di allenarsi dalle 7 del mattino alle 23, in un ambiente di circa 2000 mq, dal design innovativo e dotato di tutti i macchinari e le attrezzature all’avanguardia, in cui sarà possibile praticare tutti i moduli di allenamento tipici di McFit. Il prezzo dell’abbonamento sarà di 19,90 al mese per i contratti annuali e comprenderà anche il parcheggio, che sarà a disposizione in parte dell’attuale parcheggio sotterraneo.”

Fontivegge, nei locali ex Upim sorgerà la palestra McFit, oggi la posa della prima pietra

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*