Vento freddo e gelo sull’Umbria, il generale inverno è alle porte

Maltempo Umbria, allarme arancione e piogge consistenti

Vento freddo e gelo sull’Umbria, il generale inverno è alle porte

Temperature in picchiata, forti venti in Umbria. Questo è quanto dicono alla centrale della polizia stradale di Perugia, in riferimento alla vorticosa discesa della colonnina di mercurio. Di neve, almeno sulle principali arterie viarie della Regione non se ne dovrebbe vedere. Pericolo potrebbe essere rappresentato dal ghiaccio dato che la temperatura è, rapidamente, scesa attorno allo zero. Insomma un fine settimana da “brividi” dopo la pioggia del giorno dell’Immacolata.

Primi fiocchi di neve a bassa quota anche nelle Marche, in particolare nella zona di Gradara (Pesaro Urbino), mentre le aree terremotate dei Sibillini sono già circondate dai monti innevati in vetta. C’è nevischio anche a Visso, dove proseguono i lavori per l’allestimento delle Sae, le soluzioni abitative di emergenza. E nelle prossime ore sono attese nuove precipitazioni.

Gli esperti del iLMeteo.it avvisano invitano a fare attenzione perché potrebbe nevicare anche sulla pianura emiliana, come su Bolognese e Forlivese. Pioggia e neve, come detto, sopra i 2/300 metri su Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, sopra i 700/900 metri sull’Appennino meridionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*