Todi in fiera, domani la terza edizione con 200 bancarelle

Todi in fiera
Todi in fiera

Ritorna l’appuntamento con Todi in fiera, circa 200 bancarelle che esporranno dal Tempio di Santa Maria della Consolazione fino in Piazza del Popolo

Saranno circa 200 gli espositori che daranno vita alla terza edizione di Todi in fiera, la mostra mercato in programma domenica 13 marzo 2016 presso il centro storico della città dalle ore 8 alle 20. L’evento è stato promosso da Fiev (Fiere ed Eventi) con il patrocinio del Comune di Todi, della Camera di Commercio di Todi e della Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti) Confcommercio Umbria.

Novità di questa edizione sarà la presenza di alcuni ambulanti dello street food. Saranno presenti anche bancarelle di prodotti tipici, articoli per la casa e per la persona, bricolage, fiori e piante, bigiotteria e stand di hobbisti ed artigiani. La fiera inizierà di fronte al Tempio di Santa Maria della Consolazione ed arriverà fino in Piazza del Popolo, dove sarà presente anche Coldiretti insieme a circa 15 espositori alimentari (Campagna amica). In Piazza Garibaldi spazio agli hobbisti ed agli artigiani, mentre i giardini di Via Oberdan saranno riservati all’antiquariato. Il resto delle vie sarà occupato da bancarelle con articoli per la casa, per la persona, fiori e piante.

«Siamo giunti alla terza edizione di questa manifestazione – spiega Massimiliano Baccari, presidente di Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti) Confcommercio Umbria e di Fiev – ed insieme all’Amministrazione comunale abbiamo ritenuto opportuno ripetere questa esperienza, visto l’ottimo risultato ottenuto negli anni precedenti. Todi è ben predisposta ed è ben inserita nel contesto urbano. La mostra mercato si estenderà dalla chiesa di Santa Maria della Consolazione fino alla piazza principale. Questo inserimento nel cuore della città darà vita, grazie ad una sinergia tra il commercio fisso e quello ambulante, alla più grande offerta commerciale dell’Umbria di qualità».

Dello stesso parere è anche Manuel Valentini, assessore comunale al commercio che afferma: «Come amministrazione siamo molto lieti di collaborare con la Fiev e la Fiva Confcommercio. Questo è il terzo anno che facciamo la fiera e colgo l’occasione per ricordare Roberto Prosperi, in quanto avevamo deciso con lui di ripristinarla dopo che erano due anni che la Fiera di San Martino, quella nostra tradizione, andava male. Voglio esprimere il mio ringraziamento alla famiglia di Roberto garantendogli che cercheremo sempre di ricordarlo. Siamo molto lieti che questa fiera si stia sempre più istituzionalizzando tra gli eventi della città».

Todi in fiera

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*