Vigilanza Ast, Cesar Group e Securitalia raggiunto accordo

vigilanza ast

Nel pomeriggio di ieri, si è tenuto in Prefettura a Terni un incontro presieduto dal Prefetto Gianfelice Bellesini, per la vigilanza Ast, dove han partecipato Cesar Group  e Securitalia. C’erano i rappresentanti della Direzione territoriale del lavoro di Terni, della Società Cesar Group S.r.l., della Società Sicuritalia S.p.A. e dei sindacati di categoria.

Dopo una lunga e difficile trattativa, le parti sono giunte ad una soluzione condivisa che questa mattina è stata formalizzata presso la Direzione Territoriale del Lavoro di Terni, secondo la procedura prevista dal CCNL.

vigilanza Ast

In particolare, la Sicuritalia S.p.A. procederà al cambio di appalto assorbendo a tempo indeterminato 12 guardie dell’Istituto uscente per svolgere le attività di vigilanza previste dal nuovo capitolato, mentre i servizi che sono rimasti esclusi dalla nuova gara e che riguardano la vigilanza in altre postazioni verranno assicurati con personale della Sicuritalia a tempo determinato, per un periodo di tre mesi, in attesa che l’AST riorganizzi la propria vigilanza. Qualora questo periodo dovesse prolungarsi, la Sicuritalia si è impegnata ad assumere il personale con qualifica di guardia giurata particolare ex Cesar Group.

vigilanza Ast

“La soluzione raggiunta è un’ulteriore prova dell’attenzione e dell’impegno delle istituzioni ai problemi occupazionali del territorio – ha evidenziato il Prefetto Bellesini al termine dell’incontro – Anche in questa occasione, la collaborazione e la buona volontà dimostrata da tutte le parti interessate, ha permesso di raggiungere un importante risultato che si confida possa aprire prospettive positive per i lavoratori”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*