Sviluppo rurale e fondi, forum a Villa Umbra

L’iniziativa arriva a integrazione di un’attività di formazione promossa dal SEU

Villa Umbra: seminario sul Piano Regolatore Generale

Sviluppo rurale e fondi, forum a Villa Umbra

A Villa Umbria di Perugia, venerdì 19 febbraio a partire dalle 9, si svolgerà un seminario gratuito “I Fondi strutturali europei e lo sviluppo rurale 2014 – 2020: una risorsa per lo sviluppo e l’innovazione dell’Umbria”. A coordinare i lavori sarà l’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e del SEU-Servizio Europa, Alberto Naticchioni.

La giornata organizzata dal SEU Servizio Europa e dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica si rivolge ad un’ampia platea di professionisti e di rappresentanti di enti ed operatori pubblici e privati allo scopo di confrontarsi ed aggiornarsi sugli investimenti e le opportunità previste nei documenti di programmazione regionali riferiti al Fesr e al Fse e al Piano di Sviluppo Rurale (Feasr) in corso di attuazione a sostegno della capacità d’innovazione e sviluppo dell’intera comunità regionale e del suo territorio.

A esporre una relazione introduttiva sarà Lucio Caporizzi, direttore della direzione regionale programmazione, innovazione e competitività dell’Umbria. Successivamente è previsto l’intervento di Claudio Tiriduzzi, dirigente del servizio programmazione comunitaria della Regione Umbria, “La programmazione europea 2014 – 2020: l’articolazione e le azioni d’investimento del programma operativo regionale del fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr)”.

Sabrina Paolini, dirigente del servizio politiche attive del lavoro della Regione Umbria, esporrà “Gli obiettivi strategici e le azioni del programma operativo regionale del fondo sociale europeo (Por Fse).”

Infine, “Lo sviluppo rurale nella programmazione 2014 – 2020: il piano di sviluppo rurale regionale (Psr) e le opportunità per le imprese, gli enti locale e il territorio”, sarà l’intervento di Franco Garofalo, dirigente del servizio sviluppo rurale e agricoltura sostenibile e servizio politiche agricole, produzioni vegetali e sviluppo locale. La chiusura dei lavori è prevista per le 14.00.

L’iniziativa arriva a integrazione di un’attività di formazione promossa dal SEU in collaborazione con la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica nel corso dell’ultimo triennio in materia di europrogettazione sui finanziamenti europei alla quale hanno preso parte circa 150 partecipanti: liberi professionisti, dipendenti e/o funzionari di vari enti pubblici e privati ed anche giovani che hanno voluto arricchire il proprio profilo professionale in un settore dai contenuti e competenze di elevata responsabilità.

Sviluppo rurale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*