Sovraindebitamento? Niente paura arrivano Comune e Commercialisti

FIRMATO IL PROTOCOLLO DI INTESA PER AFFIANCAMENTO E REINSERIMENTO

Sovraindebitamento? Niente paura arrivano Comune e Commercialisti

Sovraindebitamento? Niente paura arrivano Comune e Commercialisti

PERUGIA Sono stati il Sindaco Andrea Romizi e il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Perugia Andrea Nasini a firmare, questa mattina, nella Sala della Vaccara di Palazzo dei Priori il protocollo d’intesa finalizzato alla collaborazione reciproca per agevolare e sostenere il cittadino che si trovi in situazioni di sovraindebitamento o che necessiti di un affiancamento nel processo di reinserimento sociale e per diffondere l’educazione finanziaria nelle scuole secondarie di secondo grado, al fine di prevenire situazioni di indebitamento eccessivo.

Il protocollo, della durata di tre anni, prende spunto dalla cosiddetta “Legge salva suicidi” (L.3/2012), che prevede la possibilità per privati cittadini, commercianti o imprenditori di rivolgersi al tribunale segnalando una crisi da sovraindebitamento. In seguito agli accertamenti del caso e sotto la supervisione del tribunale si può accedere a un piano di rientro creditizio commisurato ai debiti.

Per i cittadini che si trovino in crisi da debito eccessivo, il Comune riceverà le prime richieste e favorirà – anche attraverso la messa a disposizione di appositi spazi – l’intervento di consulenza di professionisti esperti dell’Ordine, al fine di trovare una soluzione idonea.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*