Sisma: prosegue il sostegno del Comune di Perugia alle popolazioni colpite

Fin dalla mattina del 24 agosto, i volontari del gruppo comunale di protezione civile “Perusia” sono operativi nella zona di Norcia

Dipendenti comunali Talea Perugia ancora abbandonati dall'Amministrazione

Sisma: prosegue il sostegno del Comune di Perugia alle popolazioni colpite 

L’impegno della città di Perugia e dell’Amministrazione comunale a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 24 agosto prosegue senza soluzione di continuità.

Questa mattina la giunta ha, infatti, approvato una delibera, illustrata dal sindaco Romizi, con cui, da un lato si è preso atto dell’attività compiuta finora e, dall’altro, è stata confermata la partecipazione a tutte le future iniziative di soccorso ed assistenza in accordo con la protezione civile regionale e secondo le direttive del Dipartimento di protezione civile.

Per ciò che concerne l’attività già compiuta, occorre ricordare che subito dopo il sisma, la protezione civile comunale si è attivata per monitorare la situazione dal centro operativo di Santa Lucia. In base ai controlli effettuati è emerso che i danni rilevati sul territorio comunale sono stati esigui e di scarsa entità.

Nel frattempo, però, proseguono le verifiche di stabilità sugli edifici scolastici, visto l’imminente avvio dell’anno scolastico, con particolare riferimento alle aree più vicine alla fascia appenninica. I sopralluoghi, ad oggi, non hanno ravvisato danni.

Nel contempo, come accennato, non si ferma l’opera di sostegno alle aree colpite al cuore dal terremoto. Non a caso, fin dalla mattina del 24 agosto, i volontari del gruppo comunale di protezione civile “Perusia” sono operativi nella zona di Norcia.

Contestualmente è da tempo stata attivata presso l’area del cantiere comunale una vasta operazione di raccolta di alimenti e di materiali di prima necessità da inviare al centro ammassamento soccorsi di Norcia.

Ora la giunta ha deciso di dar seguito alle attività già compiute per garantire la costante assistenza alle popolazioni colpite: il Comune di Perugia continuerà a mettere al servizio delle aree terremotate il personale comunale, il gruppo dei volontari della protezione civile Perusia, nonché i mezzi e le attrezzature che si renderanno necessarie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*