Provincia – Presentato il 2° Raduno Regionale del Cane da Tartufo della Valnerina

WEB_1396(Umbriajournal.com) Perugia- E’ stata presentata in Provincia la manifestazione che celebra il “Grifo Nero Valnerino” una razza canina presente da secoli nel territorio e che si caratterizza per docilità, forza fisica e fiuto nella ricerca del tartufo nero. Alla presentazione della manifestazione, in programma domenica 28 luglio, tra Loc.Valle Canapina, Passo della Spina e Sellano, a partire dalle ore 8,30, hanno partecipato, il Presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, l’assessore allo sport, Roberto Bertini, Antonio Guerrini, organizzatore della manifestazione, e Francesco Salvati, in rappresentanza della comunanza agraria di Cammoro, che ha contribuito alla organizzazione. “Una manifestazione – ha detto Guasticchi – che va nella direzione da noi da sempre indicata, di valorizzazione del territorio, promozione turistica e spinta al volano economico che è tra le prime intenzioni della nostra Giunta”. “Un territorio che, nello specifico della Valnerina, ha proprio nel tartufo una delle eccellenze che lo caratterizzano. Eccellenze di cui il nostro ente non cesserà di appoggiare l’opera di promozione e apertura, anche internazionale, attuata dai comuni”. “Uno specifico quello del territorio della Valnerina– ha detto Bertini- che, in questo caso, rappresenta perfettamente il desiderio di valorizzazione turistica, economica e, in qualche modo, culturale del territorio proprio cogliendo il significato che possiamo ritrovare nella promozione di una razza canina che, da anni, vi agisce e ne rappresenta quasi un simbolo riconosciuto.” “Una iniziativa, quella in programma domenica- ha concluso l’assessore- che, già l’anno scorso, riscosse grande successo e che, quest’anno, ancora più ricca di avvenimenti, si avvia ad un successo maggiore”.

 

Guerrini, dopo aver ricordato come la manifestazione contribuirà alla selezione della razza del Grifo Nero Valnerino, ha illustrato le varie fasi della giornata che si articolerà in gare di cani da tartufo, precedute dal censimento dei cani stessi, dibattiti sul problema dei finanziamenti europei al settore e premi finali per i vincitori. Il sindaco ha anche voluto ricordare come l’intera manifestazione sia quasi a costo zero e, infine, il contributo dato da Barbara Novelli che ha disegnato il logo della manifestazione stessa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*