Polemica giornalisti direttore azienda al Giornale dell’Umbria, per caccia all’errore

Polemica giornalisti direttore azienda al Giornale dell’Umbria, per caccia all’errore

Il Cdr del Giornale dell’Umbria stigmatizza il comportamento dell’Azienda determinata nel proseguire l’iniziativa di marketing “Caccia all’errore”, nonostante la ferma presa di posizione della Redazione e le proteste manifestate da Ordine dei giornalisti, Nazionale e dell’Umbria, e Asu. Posizioni, unite alla solidarietà manifestata a titolo personale da numerosi colleghi delle altre testate, che non possono certamente avere come “contraltare” le voci espresse tramite discutibili servizi giornalistici. In attesa dell’incontro con l’Azienda, per discutere di questa e di altre problematiche evidenziate nell’Assemblea di Redazione, il Cdr ribadisce la propria richiesta di cessare quest’assurda iniziativa. Nel frattempo, per manifestare il proprio legittimo dissenso, scusandosene con i Lettori, il Cdr invita i giornalisti a non firmare i propri pezzi.

Polemica giornalisti direttore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*