Unipegaso

PERUGIA, VALORIZZAZIONE TERME DEL CENTINO, DISCUSSO SCHEMA PROTOCOLLO INTESA

Consiglio provinciale Perugia
Consiglio provinciale Perugia
Consiglio provinciale Perugia

(umbriajournal.com) PERUGIA – Nella seduta di giovedì 20 febbraio, il Consiglio provinciale ha discusso l’O.d.G. riguardante l’approvazione dello schema di protocollo d’intesa Regione Umbria- Comune di Nocera- Provincia di Perugia per azioni finalizzate alla valorizzazione del complesso “Terme del Centino”.

L’assessore Piero Mignini, ha sintetizzato il contenuto del documento, già trattato esaurientemente in sede di II Commissione. I punti su cui l’assessore ha richiamato l’attenzione sono soprattutto quelli riguardanti il nuovo assetto proprietario che vede Provincia e Comune di Nocera paritariamente proprietari del 50% delle Terme e gli interventi eventuali del Privato che si aggireranno sui 2,5 milioni di Euro.

Il tutto nell’ottica di un’operazione che dovrebbe portare al rilancio del complesso. Il Capogruppo di Rifondazione comunista, Luca Baldelli, ha definito a sua volta, il progetto come forma intelligente di rilancio e investimento, mentre, il consigliere Teodoro Armillei dell’IDV, pur apprezzando il progetto stesso, ha voluto stigmatizzare, in un intervento molto intenso, il comportamento delle Giunte precedenti, non solo provinciali, che hanno lasciato per anni le Terme in uno stato di abbandono dopo terremoto, ricordando anche il valore economico e culturale rappresentato dalle Terme stesse sin dal passato.

Il capogruppo del NCD, Franco Asciutti, dando atto dell’onestà intellettuale di Armillei ha, invece, espresso dubbi sul nuovo assetto proprietario, che potrebbe creare tensione tra le parti in occasione di eventuali operazioni finanziarie, come ad esempio una joint venture. Da ultimo il Capogruppo dei Socialisti riformisti, Enrico Bastioli, ha proposto un nuovo sopralluogo, presso le Teme, della Commissione consiliare. Il Consiglio ha approvato l’O.d.G. con 14 voti favorevoli e quattro astenuti e l’immediata esecuzione dello stesso con 16 voti favorevoli uno contrario e un astenuto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*