PERUGIA, ROCCO VALENTINO (FI), IL TOTO SINDACO DEL CENTRODESTRA

Rocco Valentino
Rocco Valentino
Rocco Valentino

(umbriajournal.com) PERUGIA – La politica ha i suoi tempi e spesso serve parlare poco e riflettere molto. Come Consigliere regionale e Capogruppo al Comune di Perugia di FI mi sono imposto che di questi tempi bisogna riflettere molto: non si possono e non si devono prendere delle decisioni frettolose, sia per il bene di Perugia sia per il bene del centro destra.

Oggi un centro destra che marcia diviso non sarebbe capito dai cittadini e noi del centro destra abbiamo un dovere morale verso i perugini e marciando uniti possiamo raggiungere l’obiettivo. Oggi Perugia vive un momento storico: per la prima volta il centro destra si trova in una situazione favorevole. Marciando uniti e compatti possiamo portare a casa un risultato storico: quel cambiamento che abbiamo sempre sognato e che i perugini sognano.

Quindi chi polemizza oggi è un irresponsabile: pensi a Perugia e non alla propria visibilità. Sbotta così il capogruppo di Forza Italia Rocco Valentino in merito alle polemiche dei giorni scorsi apparse sui giornali e sui profili facebook .. Sono poco appassionato ai nomi, e non sono mai stato contrario ad un candidato della società civile, ma questo deve essere una personalità in grado di catalizzare il consenso di quanta più cittadinanza possibile e questo non solo grazie alla sua immagine ma grazie alla sua preparazione, credibilità e moralità e portare quel valore aggiunto alla coalizione che permette di fargli fare quel salto di qualità per la vittoria finale.

Poiché credo fortemente e veramente nella vittoria del centro destra in questa tornata elettorale –continua Rocco Valentino – non latitiamo, ma stiamo seriamente riflettendo, seriamente consapevoli dell’opportunità politica e consapevoli che la città di Perugia ha finalmente capito che, come sosteniamo da anni, la sinistra a Perugia ha platealmente fallito. Nel caso in cui questa personalità della società civile non venga individuata, o non accetti, saremo ben pronti a candidare una personalità puramente politica, magari uno dei consiglieri comunali che in questi anni ha lavorato in Consiglio Comunale per la città e con la città.

Il nostro faro e obiettivo è e sarà sempre il benessere della città, che oggi certamente non gode di ottima salute. Assillata da problemi che i Perugini ci chiedono a gran voce di risolvere al più presto possibile: dalla economia al commercio, dalla droga alla sicurezza, dalle tasse e tariffe che tartassano 2500 anni fa Aristotele diceva: “Ogni popolo ha il Governo che si merita”. Spero che i cittadini oggi capiscono che Perugia merita di meglio. Molto di meglio…” Quindi marciamo uniti per sconfiggere la sinistra e dare dignità, lavoro e sicurezza alla nostra amata Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*