PERUGIA, PRESENTAZIONE FIERA DEI MORTI, DA 1 A 5 NOVEMBRE

Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti

(umbriajournal.com) PERUGIA – Questa mattina l’Assessore Giuseppe Lomurno (Sviluppo Economico e Turismo)durante una conferenza stampa che si è svolta in Sala Rossa, ha illustrato i dettagli della manifestazione che sarà inaugurata il 1° Novembre – alle ore 10.30 a Pian di Massiano e alle ore 12 in Piazza Italia – dal sindaco Wladimiro Boccali.

La manifestazione si svolgerà fino al 5 novembre con orario dalle ore 9 alle 21. La Fiera prevede 518 posteggi, di cui 481 riservati ad operatori commerciali, 20 ad artigiani e 17 a produttori agricoli. 100 gli espositori nel centro storico. La manifestazione richiede un complesso lavoro di organizzazione e vigilanza da parte degli uffici comunali, ha premesso l’assessore Lomurno ringraziando i vari uffici preposti, le associazioni no profit e le Forze dell’Ordine che collaborano alla sua realizzazione.

“Lo scorso anno la Fiera dei Morti ha registrato 800.000 visitatori”, ha ricordato l’assessore, sostenendo che la Fiera rappresenta da sempre non solo un fatto prettamente commerciale ma “un rituale simbolico che rappresenta la città”. Cultura è anche legalità. Lotta alla contraffazione Non solo vigilanza e controllo del traffico ma anche lotta alla contraffazione. La vicecomandante del Corpo dei Vigili Urbani, Antonella Vitali, ha illustrato l’iniziativa che vede impegnati i vigili urbani non solo per contrastare la contraffazione, ma anche per prevenirla.

A questo scopo il progetto “Cultura è anche legalità” presentato dal Comune e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’Anci, si avvale della collaborazione della facoltà di Scienze della Comunicazione. Un infopoint all’interno della Fiera, a Pian di Massiano, vedrà un gruppo di studentesse coordinate dai professori Marco Mazzoni e Flavia Baldassarri, sottoporre i visitatori a un sondaggio. Uno zainetto e materiale informativo verranno dati in omaggio a chi accetterà di partecipare.

Le 1000 interviste previste, ha precisato il professor Mazzoni, serviranno a conoscere e a sensibilizzare i cittadini e i commercianti sui risultati della contraffazione. Bibliobus a Pian di Massiano Vera e propria biblioteca viaggiante, attrezzata su un camper, Bibliobus, che dal 2012 gira per i paesi del territorio non serviti da biblioteche, sarà presente durante la Fiera offrendo la possibilità di consultare il catalogo dei libri disponibili, volumi, riviste e prendere in prestito gratuitamente libri e DVD.

Trasporta oltre 1700 libri per adulti e ragazzi e più di 200 DVD, “Ma in realtà i libri a disposizione sono 500.000 attraverso il computer” ha precisato il responsabile dell’U.O. Biblioteche comunali, Maurizio Tarantino, parlando del largo successo che registra l’iniziativa, tanto che “Bibliobus fa più prestiti della Biblioteca Augusta”.

Fiera: merceologie e Le merceologie più diffuse sono i prodotti per la persona (abbigliamento e biancheria intima, calzature, pelletteria, bigiotteria, profumeria, abbigliamento sportivo, caccia e pesca), prodotti per la casa (biancheria per la casa, tappeti, mercerie, casalinghi, libri, quadri e stampe), erboristeria, ferramenta, accessori auto, giocattoli, prodotti alimentari in genere (dolciumi, salumi, formaggi, frutta secca) e punti di ristoro lungo tutti gli itinerari (porchetta, torta al testo, panini, crepes, caldarroste).

Tra i prodotti artigiani troviamo un’ampia scelta di ceramiche, mobili in legno, oggettistica, articoli orientali, ferro battuto e vetro. I produttori agricoli vendono in prevalenza prodotti dei loro fondi: piante da orto e da giardino, frutta, verdura, miele. Sarà inoltre disponibile uno speciale annullo filatelico da applicare il primo giorno direttamente sulla cartolina commemorativa da parte delle Poste, mentre nei giorni successivi l’annullo potrà essere richiesto presso lo stand dell’associazione filatelica Vermiglioli.

All’interno della Fiera trovano ospitalità associazioni no profit per la raccolta fondi a sostegno delle attività svolte: Emergency, Croce Rossa Italiana, Unitalsi, Fondazione Ant, Associazione Scarabocchio di Solidarietà Familiare, Unione nazionale Consumatori Umbria, Segretariato Missioni Estere Frati minori dell’Umbria, Fontenuovo Fondazione Onlus, Gruppo Solidarietà Internazionale Umbria, U.N.A. Uomo Natura Animali Onlus, Banda a Quattro Zampe Onlus Vigili del Fuoco e operatori della C.R.I. per il primo soccorso saranno presenti a garanzia della sicurezza.

Fiera dei Morti in centro I 100 espositori sono suddivisi in zone a seconda della tipologia: enogastronomia in Piazza Matteotti, l’artigianato via Mazzini – Corso Vannucci, il villaggio delle città gemelle in Piazza Italia, l’antiquariato sotto i portici della Provincia. Le città gemelle In questa edizione sono 8 gli stand di Bratislava che presentano gastronomia in generale, formaggi tipici slovacchi, artigianato del legno, articoli in vetro soffiato, bijoux di rame, miele e vino al miele , articoli in cristallo e tappeti.

Potsdam ha 2 stand di artigianato tessuti Blaudruck e cappelli in feltro. Aix en provence 7 stand con gastronomia provenzale, spezie, tessuti provenzali, lavanda, saponi provenzali, bijoux e manufatti in legno. Tübingen ha 2 stand con gastronomia e artigianato (foulard e scialli di seta dipinta a mano, oggettistica e decori di Natale) Fiera dei Morti anche in Centro organizzata da Farefacendo, presenta 100 espositori. Nella sezione artigianato si segnala la presenza del corallo con lavorazione tipica Sarda, gli oggetti in legno dalla Slovenia, l’abbigliamento trasformabile di piccoli atelier creativi. Nell’enogastronomia abbiamo la presenza dell’ottima torrefazione caffè Fusari, la presenza della ditta Verrocchi con dall’aglio di Sulmona, le tipicità enogastronomiche di Calabria, Puglia, Campania, Sicilia, Sardegna, del Tirolo ed Austria.

XXXII Mostra Micologica “I funghi dal vero”. 1-2-3 nov.2013. Organizzata dal Circolo Micologico Naturalistico Perugino la XXXII Mostra Micologica “I funghi dal vero”, si terrà nel Largo della Libertà nei giorni 1-2-3 novembre. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Perugia, riveste un particolare interesse per il pubblico e assume un notevole valore dal punto di vista della salute pubblica contribuendo alla prevenzione delle intossicazioni.

Hanno partecipato alla conferenza stampa, tra gli altri, il presidente della Camera di Commercio di Perugia, Sergio Mercuri; la dirigente U.O. Politiche Economiche, Paola Panichi, la vicecomandante del Corpo di Polizia Municipale, Antonella Vitali; il dirigente della Struttura Organizzativa Gabinetto del Sindaco, Luca Conti; Daniela Borghesi, dell’Ufficio Relazioni internazionali, il responsabile dell’U.O. Biblioteche comunali, Maurizio Tarantino; il dirigente dell’U.O. Turismo, Silvio Cipriani; il rappresentante di Farefacendo, Marco Brilli.

Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Presentazione Fiera dei Morti
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*