Primi d'Italia

PERUGIA, POLITICHE SOCIALI, SI RIUNISCE TAVOLO ANTIDISCRIMINAZIONE

Carla Casciari
Carla Casciari
Carla Casciari

(umbriajournal.com) PERUGIA – Fare muro contro il razzismo, la xenofobia e l’intolleranza: con questa finalità domani 13 febbraio a Perugia, a partire dalle 9,30, nella Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, si riunirà per la prima volta, su iniziativa della vicepresidente della Regione Umbria con delega al Welfare, Carla Casciari, il Tavolo interistituzionale umbro antidiscriminazione.

“Attraverso questa iniziativa, in linea con gli indirizzi del piano nazionale – ha spiegato l’assessore Casciari – si vuole rafforzare la rete di attori, pubblici e privati, impegnati sui fronti della prevenzione e del contrasto della discriminazione, a partire da quella etnica.

Questa azione assume un senso molto più profondo in Umbria – ha aggiunto l’assessore – in quanto, essendo una tra le regioni più multietniche d’Italia, la sua crescita sociale, economica e culturale, presuppone un impegno corale e strategie condivise per fronteggiare ogni discriminazione e favorire la partecipazione alla vita pubblica dei nuovi cittadini”.

L’assessore Casciari, dopo aver ricordato che la Regione ha avviato il progetto “No.Di: No Discrimination”, per l’emersione, la prevenzione e il contrasto di discriminazione a carico dei cittadini stranieri, ha quindi evidenziato che “l’atteggiamento discriminatorio, pur rimanendo spesso sottotraccia, è diffuso anche in Umbria e, secondo l’ultimo rapporto ‘Immigrazione e società multiculturale’ dell’Agenzia Umbria Ricerche, colpisce direttamente o indirettamente, quasi la metà dei cittadini stranieri presenti sul territorio regionale”.

Nel corso della riunione saranno illustrate le nuove iniziative avviate attraverso “No.Di”, tra queste una campagna di sensibilizzazione, un’indagine conoscitiva, cicli di seminari e percorsi formativi. Interverranno, oltre alla vicepresidente Casciari, il direttore generale dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, Marco De Giorgi, il docente di Sociologia dei fenomeni politici della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, Roberto Segatori, il dirigente della Regione Umbria, Alessandro Maria Vestrelli, Maria Teresa Terreri del Cidis Onlus. Saranno presenti i rappresentanti dei Comuni umbri, delle Province, del Centro pari opportunità, dei sindacati, delle associazioni e delle organizzazioni datoriali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*