PERUGIA, AGRONOMI E FORESTALI, VILLARINI CONFERMATO PRESIDENTE

Villarini
Villarini

(umbriajournal.com) PERUGIA – Dopo l’elezione avvenuta il 20 e 21 settembre il Consiglio dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali di Perugia si è riunito questa mattina presso la sede dell’Ordine per l’attribuzione delle cariche.  E’ stato eletto all’unanimità Presidente Stefano Villarini, già presidente uscente. Sono stati eletti all’unanimità Vicepresidente Pierluigi Trequattrini e Segretario Giuseppina Lemmi, entrambi consiglieri uscenti, ed è stato confermato Tesoriere Francesco Martella. Il Consiglio è poi costituito da altri sette consiglieri Gabriella Agnusdei, Leopoldo Farinelli, Valentina Marconi, Luca Mocci, Luigi Nasini, Antonio Pierri, Andrea Valigi.  Il Consiglio così riunito, ha convocato seduta stante la prima riunione del nuovo Consiglio, per trattare argomenti urgenti; il prossimo Consiglio è stato convocato per l’8 ottobre prossimo.  A rappresentare gli Agronomi e i Forestali di Perugia, quindi, nove liberi professionisti e due dipendenti pubblici con un’età media di 45 anni.

 

Un Consiglio eletto da più del 50% degli iscritti, rinnovato da sei nuovi elementi, con il compito di valorizzare e promuovere la professione del dottore Agronomo e del dottore Forestale con nuove idee e contributi. “Sono onorato e orgoglioso – afferma il Presidente Stefano Villarini – di poter continuare a guidare l’Ordine a conferma della linea sin qui seguita, sapendo di avere una squadra unita e concentrata al raggiungimento di importanti obiettivi. “Nei prossimi mesi – aggiunge Villarini – ci attendono passaggi importantissimi per il nostro futuro, dalla nuova programmazione 2014-2020 ai nuovi Testi Unici Regionali su Agricoltura e Governo del Territorio, dalla formazione continua obbligatoria, ai consigli di disciplina alla tutela e valorizzazione della figura del dottore agronomo e forestale.  In poche parole un impegno a 360 gradi dove sarà essenziale la piena partecipazione di tutti i colleghi. Per questo saranno potenziate le Commissioni Permanenti, veri laboratori a supporto dell’attività del Consiglio. “Un ringraziamento inoltre va a tutti gli iscritti che esprimendo il proprio voto hanno reso possibile l’elezione in prima convocazione del nuovo Consiglio, dimostrando quanto la categoria sia compatta e attenta alle necessità della propria professione.  Un ulteriore ringraziamento va ai Consiglieri uscenti che hanno sostenuto l’attività ordinistica e che saranno comunque fattivi partecipi in futuro cosi come alla Commissione elettorale, costituita da ben otto professionisti, che hanno reso possibile attraverso la loro professionalità il regolare svolgimento delle operazioni di voto.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*