Perugia 1416: intesa Comune-carcere per coinvolgere detenute

L'obiettivo è di fare dell'appuntamento, in programma a giugno, un'opportunità di coesione sociale per l'intero territorio

Perugia 1416: intesa Comune-carcere per coinvolgere detenute

Perugia 1416: intesa Comune-carcere per coinvolgere detenute

Il Comune del capoluogo umbro firmerà un protocollo d’intesa con il carcere Capanne finalizzato al coinvolgimento nell’organizzazione di Perugia 1416 alcune detenute. Lo ha deciso la Giunta. L’obiettivo è di fare dell’appuntamento, in programma a giugno, un’opportunità di coesione sociale per l’intero territorio.

Le detenute saranno coinvolte, in particolare, nella realizzazione di alcuni prodotti del merchandising di Perugia 1416 e in attività di sartoria per i costumi d’epoca. Al fine di fornire loro un’esperienza e una competenza professionale spendibili una volta terminata la pena.

Come sottolinea l’assessore alla Cultura, Teresa Severini “si tratta di un’iniziativa che andrà al di là della mera pratica sartoriale e, quindi, di lavoro meccanico”. “L’obiettivo primario – ha aggiunto – è di creare anche un’occasione di creatività, di partecipazione sociale, di inclusione, di momenti emotivamente coinvolgenti”.

Perugia 1416

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*