Nuova sede dell’Usr all’ex Istituto Arnolfo di Cambio

In questi giorni la Provincia di Perugia ha ultimato i lavori di sistemazione dello stabile dell’Arnolfo di Cambio (ex sede dell’Istituto Geometri) che entro settembre diventerà la nuova sede dell’USR (Ufficio Scolastico Regionale). Lo spostamento da via Palermo dell’USR permetterà alla Provincia di Perugia di riportare i servizi, attualmente in via Tornetta e al primo piano dell’Istituto Blaise Pascal, nella sede Provinciale di via Palermo.

“Con questa operazione – ha detto Sergio Formica responsabile del servizio Patrimonio – l’Ente risparmierà 450 mila euro all’anno. Entro la fine del 2014 tutti i servizi della Provincia saranno distribuiti tra la sede di Piazza Italia e quella di via Palermo”.

I lavori hanno riguardano l’edifico dell’ex Arnolfo di Cambio e della ex sala ginnica del Geometri, entrambi all’interno del Parco di Santa Margherita. nuova-sede_usr (1)“Quest’ultima, di circa 200 mq, ospiterà – hanno spiegato i tecnici della Provincia di Perugia – l’archivio ‘morto’ (meno usato) dell’USR. La struttura è stata dotata di un nuovo sistema antincendio, assolutamente necessario, vista la massiccia presenza di carta nell’archivio.

La palestra dell’ex Geometri, adiacente alla sala ginnica, è stata assegnata al Liceo Scientifico Galilei che avrà a disposizione due strutture per lo sport.

I lavori eseguiti nella futura sede dell’Istituto Scolastico Regionale hanno riguardato principalmente la ridistribuzione interna degli spazi per adattarli alle esigenze dei dipendenti. Sono state potenziate sia la rete informatica che quella telefonica arrivando a creare circa 100 postazioni di lavoro. Parte della superficie è stata destinata all’archivio ordinario con la realizzazione di stanze apposite, inoltre si è provveduto al rifacimento e alla messa a norma l’impianto antincendio e termico con l’istallazione di una nuova centrale.

L’edifico ospiterà l’USR e la succursale del liceo Galilei. I due inquilini resteranno completamente indipendenti con proprie scale e ascensori, l’unica parte che dovrà essere condivisa sarà quella esterna e i relativi posti macchina. La Provincia di Perugia ha investito circa 900 mila euro per i tali lavori”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*