NORCIA, FONDAZIONE MAGNA CARTA, MINISTRO QUAGLIARIELLO A NORCIA

Quaglieriello, Ornaghi, Sacconi
Quaglieriello, Ornaghi, Sacconi
Quaglieriello, Ornaghi, Sacconi

(umbriajournal.com) NORCIA – Anche quest’anno la Fondazione Magna Carta organizza, in collaborazione con il Comune di Norcia, l’appuntamento annuale dedicato agli “Incontri di Norcia – A Cesare e a Dio”. Titolo dell’edizione 2013, che si svolgerà sabato prossimo 26 ottobre, a partire dalle 10.30 per tutta la giornata, presso la Sala del Consiglio Comunale, è “Ratzinger oltre Ratzinger”.

Al centro del dibattito ci sarà il confronto tra due posizioni, provenienti da tradizioni culturali molto diverse: il Manifesto per il Bene Comune, presentato per l’area di centrodestra da Quagliariello, Sacconi e Roccella nell’edizione 2011 degli “Incontri di Norcia” e il Manifesto dei cosiddetti “marxisti-ratzingeriani” (Vacca, Barcellona, Tronti e Sorbi), pubblicato nell’ottobre 2011 e rivolto alla sinistra democratica. Come ogni anno, il dibattito sarà animato, oltre che dal Ministro Quagliariello (Presidente della Fondazione Magna Carta), da autorevoli esponenti del mondo accademico e della politica, che confronteranno le proprie idee.

I lavori saranno aperti dai saluti di benvenuto del Sindaco Gian Paolo Stefanelli, per poi proseguire con il saluto del direttore della Fondazione Giovanni Paolo II Marco Ferrini. Al Ministro Quagliariello spetterà l’intervento iniziale di presentazione, a cui faranno seguito quelli dell’onorevole Eugenia Roccella (vicepresidente della Commissione Affari Sociali presso la Camera dei deputati) e del senatore Maurizio Sacconi (Presidente della Commissione Lavoro al Senato della Repubblica). A loro succederanno i cosiddetti “marxisti-ratzingeriani”, con gli interventi del professor Giuseppe Vacca, Presidente della Fondazione Gramsci, del professor Paolo Sorbi, dell’Università Europea di Roma, e del senatore e filosofo Mario Tronti. La conclusione dei lavori è prevista per le ore 18:30.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*