Magione, cittadinanza onoraria per il pilota Marco Zoppitelli

consegna targaTanti gli amici di San Feliciano che ieri, nella Sala del Consiglio di Magione, hanno assistito alla cerimonia per la cittadinanza onoraria al pilota delle Frecce Tricolori Marco Zoppitelli. Luogo di origine della famiglia del capitano, la frazione lacustre non è stata suo luogo di nascita a causa degli spostamenti per lavoro del padre. «Questi posti sono sempre nel mio cuore, e ovunque sia andato nel mondo – ha dichiarato Zoppitelli – ho ricordato le mie origini e quello che mi lega a loro. Per questo fu con grande piacere che accolsi la proposta fattami dal Sindaco di concedermi la cittadinanza onoraria». L’iniziativa, proposta dal sindaco Massimo Alunni Proietti e sostenuta dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco di San Feliciano vuole, come è stato scritto anche sulla targa realizzata per l’occasione, ringraziare Zoppitelli “per il prestigio dato a Magione, sua città di origine, nello svolgere l’attività di pilota nel ruolo di Pony 6 nella pattuglia acrobatica più bella del mondo: le Frecce Tricolori”. Presenti, oltre al Sindaco e tutta la Giunta, i consiglieri Marco Menconi e Elisa Pietropaoli, il presidente della Pro Loco di San Feliciano, Daniele Raspati, i genitori di Marco Zoppitelli residenti a San Feliciano, parenti e amici.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*