Lotta agli incendi, sindacati Vvf: incontro positivo con la Regione

Riunione tra organizzazioni sindacali dei Vigili del fuoco e l’assessore Cecchini. Concretizzato l’iter per individuare risorse da destinare alla convenzione con Vvf Umbria

(umbriajournal.com) by AVInews PERUGIA – Nella mattinata di giovedì 13 luglio le organizzazioni sindacali dei Vigili del fuoco (Vvf) dell’Umbria hanno incontrato a Perugia, l’assessore regionale all’agricoltura e all’ambiente Fernanda Cecchini. Si è cosi concretizzato l’iter per individuare le risorse da destinare alla convenzione con la direzione regionale dei Vigili del Fuoco dell’Umbria sugli incendi boschivi per l’anno in corso. Iter innescato dalla richiesta avanzata dai sindacati il 20 giugno.

I rappresentanti sindacali. A commentare l’esito della riunione sono stati Michele D’Ambrogio, coordinatore regionale Fp Cgil Vvf, Giuseppe Ferraro, coordinatore regionale Uil Vvf, Vincenzo Filice, segretario generale regionale Cisal, Marco Bizzarri, coordinatore regionale Conapo Vvf, Francesco Rossi, segretario regionale Confsal Vvf, e Andrea Guiso, coordinatore regionale Usb Vvf.

Com’è andata. “L’incontro – hanno raccontato i rappresentanti sindacali – si è svolto in un clima di totale cortesia istituzionale, tenuto conto che la Regione, di per sé, non è un diretto interlocutore delle organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco. Ringraziamo, pertanto, l’assessore per la disponibilità e la cortesia con la quale ci ha accolto”.

I temi trattati. In particolare, nell’ambito dei temi affrontati, sono stati chiariti alcuni punti che, a causa della soppressione e del ricollocamento del Corpo forestale dello Stato, risultano di difficile traduzione all’interno dell’organizzazione dei Vigili del Fuoco. “Nell’incontro con la dirigenza dei Vigili del fuoco sull’organizzazione del dispositivo di soccorso – hanno commentato le organizzazioni sindacali –, abbiamo già dichiarato che consideriamo sperimentale quanto si sta mettendo in atto oggi e che ciò avrà certamente, a seguito delle analisi post emergenza, ripercussioni per il prossimo anno, speriamo positive. Abbiamo ringraziato personalmente, e oggi anche pubblicamente, l’assessore e i tecnici della Regione per l’impegno personale, per la disponibilità verso il Corpo e per le risorse economiche messe a disposizione per affrontare un’emergenza che, nelle previsioni, ma anche nei fatti nazionali, si sta dimostrando con criticità superiori a quelle degli anni passati”.

Umbria in prima fila. “L’accelerazione della Giunta regionale e dell’assessorato competente – concludono i sindacati – ci consente oggi di affermare, con orgoglio, che la Regione Umbria è una delle poche Regioni, se non l’unica nel nostro Paese, che ha realizzato con i Vigili del fuoco una convenzione totale che prevede investimenti cospicui per le strutture maggiormente deputate alla lotta attiva agli incendi, come il Corpo nazionale Vigili del fuoco e gli ex membri del Corpo forestale in esso ricollocati”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*