Laffranco: Orte Mestre, il ministro ad interim chiarisca intendimenti Governo

Regione: approvata mozione su pedaggio per tir su E45
E45

“Viste le straordinaria capacità del Presidente Renzi di occuparsi di tutto, ora pure del gigantesco ministero delle infrastrutture, non avrà difficoltà a chiarire subito quali siano gli intendimenti del Governo sulla trasformazione della Orte Mestre in autostrada alla luce delle notizie emerse nella recente indagine della magistratura Fiorentina. Ecco perché stiamo depositando un’interrogazione urgente in merito.” Lo afferma il deputato umbro di FI, Pietro Laffranco.

“La condizione economica di famiglie ed imprese umbre – spiega il parlamentare umbro – sono tali da non consentire un ulteriore, consistente aggravio di spesa quotidiana costituita dal pedaggiamento dell’unica, vera strada di grande comunicazione esistente in Umbria. Pendolari, famiglie, imprese di ogni dimensione si caricherebbero di una spesa annuale insopportabile e si amplificherebbe in modo esponenziale il traffico interno nelle città umbre per i tanti utenti che cercassero di evitare tale spesa non utilizzando più questa arteria così nevralgica.

Ecco perché – conclude Laffranco – ritengo che senza adeguate e formali garanzie da parte del Governo, delle altre istituzioni e del privato coinvolto relativamente all’esenzione dal pedaggio – che ad oggi non ci sono purtroppo è temo non ci saranno mai – non si possa, seppur con rammarico, condividere il progetto, su cui gravano ora anche le ombre dell’indagine della Magistratura.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*