“Horizon 2020”, lunedì 22 a Villa Umbra seminario su finanziamenti per università e centri ricerca

Minori presentato seminario a Villa Umbra
Villa Umbra

Sono oltre cento gli iscritti, tra funzionari di enti pubblici, di Università umbre e fuori regione, al sesto “challenge” del progetto “Horizon 2020” che, organizzato dal Seu – Servizio Europa e dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si svolgerà lunedì 22 settembre (dalle ore 9.30) a Villa Umbra, in località Pila (Perugia).

Obiettivo specifico dell’iniziativa, dal titolo “6° Challenge – Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive”, è sostenere una maggiore comprensione dell’Europa, promuovere soluzioni e supportare le società inclusive, innovative e riflessive, in un contesto di trasformazioni senza precedenti e crescenti interdipendenze globali.
“Horizon 2020”, spiegano gli organizzatori, è il nuovo Programma del sistema di finanziamento integrato destinato alle attività di ricerca della Commissione europea, compito che spettava al VII Programma Quadro, al Programma Quadro per la Competitività e l’Innovazione (CIP) e all’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia (EIT).

Il nuovo Programma, attivo dal 1° gennaio 2014 fino al 31 dicembre 2020, supporterà l’Unione Europea nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee.

Il seminario di lunedì raccoglie l’eredità della ricerca Socio-economica e umanistica (SSH) del VII Programma Quadro, dando maggiore spazio alla ricerca umanistica e inglobando al proprio interno elementi di ICT, come l’e-Public Government, e in parte la Cooperazione internazionale.

La ricerca in ambito socioeconomico e umanistico non è limitata al sesto Challenge di Horizon 2020, spiegano ancora gli organizzatori, ma risulta anche trasversale a tutti i pilastri del Programma Quadro. Perciò è possibile svolgere ricerca socio-economica e umanistica, con particolare attenzione ai beni culturali nell’ambito di progetti finanziati da altre aree di Horizon.

L’apertura della mattinata sarà tenuta da Alberto Naticchioni, amministratore unico del Consorzio “Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica” e Seu – Servizio Europa; seguirà la presentazione di Gabriele Corso, Commissione europea, DG Ricerca e Innovazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*