Cristian Betti eletto presidente Auri

Sindaco di Corciano: "Lavorare per il passaggio da un sistema complesso ad un sistema lineare ed efficace"

Cristian Betti eletto presidente Auri

Cristian Betti eletto presidente Auri

“G una grandissima soddisfazione, ringrazio i Sindaci dell’Umbria per la fiducia dimostrata nei miei confronti e per avere deciso di affidarmi un incarico di grande responsabilità”. Questo il primo commento del Sindaco di Corciano, Cristian Betti, all’elezione come Presidente dell’Auri, la nuova Autorità unica regionale che dovrà occuparsi di acqua e rifiuti. “E’ un incarico – aggiunge Betti – che accetto come tutte le altre sfide nelle quali cerco di misurarmi quotidianamente, con passione ed energia. Cercherò – aggiunge – di essere efficace, consapevole che i risultati dovranno arrivare soltanto attraverso un lavoro certosino, di confronto e condivisione”.

L’intento o, almeno l’impegno, sottolinea ancora il Sindaco di Corciano è quello di cercare di “trasformare situazioni problematiche, che ovviamente ci sono e lo sappiamo, in straordinarie opportunità. Abbiamo tanto terreno e tanta credibilità da recuperare e per farlo è necessario approfondire, studiare, conoscere e scegliere.

Cercherò di agire all’insegna della razionalizzazione e trasparenza assoluta, affinché si possa agevolare il passaggio da un sistema complesso ad un sistema lineare ed efficace”. A far parte dell’organismo, con Cristian Betti, i sindaci di Perugia e Terni, Andrea Romizi e Leopoldo Di Girolamo, ed ancora Giuseppe Germani (sindaco di Orvieto), Fabrizio Cardarelli (Spoleto), Nando Mismetti (Foligno), Luciano Bacchetta (Città di Castello), Giorgio Cocco (Porano) e Stefano Ansideri (Bastia Umbra).

GIACOMO LEONELLI: “A Cristian Betti, sindaco di Corciano, eletto oggi alla presidenza dell’Auri vanno i migliori auguri di buon lavoro miei e di tutto il Partito Democratico”. Così, in una nota, il segretario del Pd Umbria Giacomo Leonelli. “Betti, 35 anni, rappresenta brillantemente una nuova generazione di amministratori del Partito Democratico – sottolinea Leonelli – che si sta mettendo con coraggio alla prova del governo dei Comuni portando innovazione e uno sguardo nuovo sulle politiche locali, senza il timore di assumere nuove e impegnative responsabilità, come appunto la guida dell’Auri, struttura strategica per il futuro della nostra regione anche per l’importanza che il tema dei servizi e in particolare quello dei rifiuti riveste nell’agenda politica”.

Cristian Betti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*