Carburanti agricoli agevolati, procedure semplificate

È l’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini a renderlo noto

Carburanti agricoli agevolati, procedure semplificate

La Regione Umbria aggiorna e semplifica ulteriormente la procedura informatizzata per la richiesta e concessione del carburante agricolo agevolato e adotta nuovi criteri per le maggiorazioni dei quantitativi.

È l’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini a render noto quanto approvato, su sua proposta, dalla Giunta regionale relativamente ai carburanti ad accisa ridotta o nulla per le aziende agricole che operano in conto proprio e in conto terzi, le imprese agromeccaniche, le cooperative ed i consorzi di bonifica e irrigazione che intendono fruire delle agevolazioni fiscali riconducibili al decreto ministeriale del dicembre scorso che ha rideterminato i consumi medi dei prodotti petroliferi impiegati.

“L’assegnazione del carburante agli utenti umbri – sottolinea l’assessore Cecchini – avverrà secondo le nuove tabelle definite dal Ministero delle politiche agricole, con alcune integrazioni e adeguamenti poiché abbiamo tenuto conto delle reali caratteristiche dei terreni e delle colture, in modo da dare risposte efficaci alle esigenze delle nostre imprese”.

“In particolare – aggiunge -, per quanto riguarda la raccolta del tabacco con macchine operatrici semoventi, una lavorazione ordinaria non prevista nelle tabelle ministeriali, abbiamo stabilito un’assegnazione di 120 litri di carburante ad ettaro, ritenendolo un valore congruo rispetto ai quantitativi consumati”.

Circa le maggiorazioni dei quantitativi di carburante agevolato, queste potranno essere riconosciute esclusivamente nelle zone omogenee che comprendono nella provincia di Perugia Assisi, Cascia, Cerreto di Spoleto, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Cattaneo, Gualdo Tadino, Gubbio, Monteleone di Spoleto, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Nocera Umbra, Norcia, Pietralunga, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggia e Pascelupo, Scheggino, Sellano, Sigillo, Valfabbrica, Vallo di Nera, Valtopina.

Nella provincia di Terni Acquasparta, Allerona, Arrone, Avigliano Umbro, Castel Viscardo, Fabro, Ferentillo, Ficulle, Montecastrilli, Montecchio, Montefranco, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Parrano, Polino, Porano, San Venanzo, Stroncone.

La procedura informatizzata per la richiesta e la concessione del carburante agricolo agevolato verrà aggiornata integrando il Sistema integrato per la gestione delle procedure aziendali (Sigpa) che opera all’interno del Siar, il Sistema operativo agricolo regionale.

Carburanti agricoli agevolati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*