Cannara: presentato il pacchetto turistico

pacchetto turistico Cannara(umbriajournal.com) CANNARA – Il Comune di Cannara – nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2007-2013 MIS 313 “Incentivazione attività turistiche” – ha presentato, in collaborazione con il Tour Operator Grifo Viaggi, il cofanetto turistico costituito da un pacchetto completo di servizi ricettivi del territorio, presso l’Auditorium Comunale di Cannara. Sono intervenuti il Sindaco di Cannara Giovanna Petrini, l’Assessore alla Cultura Federica Trombettoni e l’Assessore al Turismo Fiorello Turrioni. Gli amministratori hanno presentato il progetto innovativo volto alla promozione del patrimonio locale sottolineando la messa in rete delle strutture operanti nel settore della recettività, dell’enogastronomia e dei beni culturali.
L’assessore regionale al turismo Prof. Fabrizio Bracco ha sottolineato l’intelligenza dell’iniziativa in cui pubblico e privato si coalizzano per la promozione e la valorizzazione di un territorio ricco di attrattive e particolarmente adatto al turismo “slow”; l’assessore inoltre nel suo intervento ha ribadito che la Regione sta lavorando per recuperare alcune lacune inserendo Cannara nei percorsi francescani vista la presenza di testimonianze forti del francescanesimo: Piandarca, il Tugurio, la Chiesa delle sacre Stimmate luogo di istituzione del terz’ordine francescano e sottolineando la centralità e l’importanza del Museo e della zona archeologica di Urvinum Hortense.

L’On. Giampiero Giulietti, componente della V Commissione Parlamentare Bilancio, tesoro, programmazione e della XIV Commissione Politiche dell’Unione europea,nel complimentarsi per l’iniziativa ha messo in evidenza che l’intero progetto di valorizzazione ideato dall’Amministrazione Comunale nell’ambito del PSR rappresenta un esempio virtuoso e appropriato delle modalità di impiego delle risorse comunitarie oltre a sottolineare la valenza determinante della rete tra gli operatori del settore turistico che dovrà essere parte fondamentale del rilancio dell’intera economia regionale.
“La mission del progetto – ha spiegato il Sindaco-è organizzare Cannara e il suo territorio in una rete di imprese, per un’immagine forte e unitaria di borgo intelligente dove si vive bene. Il progetto infatti parte dalla specifica premessa che il turista oggi ricerca il benessere associato a: vivere in modo sano e tranquillo, trovare accoglienza e professionalità, gustare il buon cibo e il buon vino e fruire del patrimonio culturale. Presentiamo un pacchetto multi-servizi (pernottamento, cena, degustazione prodotti tipici, visita al museo) concepito come prodotto di un progetto di marketing turistico basato su innovazione, valorizzazione del saper fare e patrimonio culturale come incremento di business e turismo, per dare a Cannara una grande visibilità come modello italiano di “borgo attivo”.

Al termine della presentazione l’On. Giulietti, con il Sindaco e l’Assessore alla Cultura e alcuni titolari delle strutture recettive, ha visitato il Tugurio di S.Francesco grazie alla presenza della Ministra del Terz’Ordine Francescano Sig.ra Lucia Savini e il Museo della Città rimanendo positivamente impressionato in particolare dal Mosaico delle Terme e manifestando la sua disponibilità a collaborare nel progetto di valorizzazione del patrimonio cannarese.

Presentiamo un pacchetto multi-servizi (pernottamento, cena, degustazione prodotti tipici, visita al museo) concepito come prodotto di un progetto di marketing turistico basato su innovazione, valorizzazione del saper fare e patrimonio culturale come incremento di business e turismo, per dare a Cannara una grande visibilità come modello italiano di “borgo attivo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*