Automobile club Perugia, insediato direttivo per prossimo quadriennio

(umbriajournal.com) by Avi NewsPERUGIA – Venerdì 10 luglio il commissario straordinario dell’Automobile club di Perugia Mario Alberto Bartolini ha insediato il direttivo del club per il prossimo quadriennio. L’ente esce, dunque, dalla fase di commissariamento. Ruggero Campi è stato eletto presidente e Carla Spagnoli vicepresidente del club perugino. La prima riunione del direttivo si è caratterizzata per l’individuazione degli obiettivi con “grande apertura verso i giovani”. Insieme a Campi e Spagnoli fanno parte dell’organo il consigliere Giovanna Chiuini, a cui competeranno i rapporti operativi con le istituzioni, e il consigliere Giorgio Alberton, al quale spettano i rapporti con la federazione sportiva.

Al termine della riunione il neo direttivo ha espresso “grande soddisfazione” e “l’impegno di rendere l’Ac Perugia e la federazione sportiva “di tutti e non di una cerchia ristretta di persone”. I prossimi impegni che si è dato sono l’adozione di un codice etico e di una governance rigorosa nelle società partecipate GuidAci service srl e Amub spa, quest’ultima proprietaria dell’Autodromo dell’Umbria.

Rispetto all’impianto sportivo, il direttivo ha aperto un tavolo a cui saranno invitati tutti i sindaci dei Comuni del lago Trasimeno per “accogliere indicazioni e suggerimenti utili nell’ottica di coniugare il motorismo con l’offerta turistica e le esigenze dei singoli territori”.

“Solo facendo sistema con il territorio – ha dichiarato Campi – possono essere sviluppate filiere di valore apparentemente impensabili e baricentriche rispetto alla Toscana e alle Marche”.
La Spagnoli ha insistito sul “nuovo corso che dovrà avere l’autodromo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*