AUTODIFESA, PRESENTATO IN PROVINCIA IL METODO KMANTIS

_WEB6174E’ stata presentato in Provincia, per la prima volta a Perugia, il metodo “Kmantis”, fondato sul autodifesa consapevole. Alla presentazione hanno partecipato, l’assessore allo sport della Provincia di Perugia, Roberto Bertini, il presidente del Coni regionale, Domenico Ignozza, gli allenatori Fabio Alessi del “Kmantis” e Sonia Spaccini dell’A. S.D. “Il Kung Fu”.

“Siamo di fronte alla necessità-  ha detto Bertini – di recuperare per la nostra società quei valori di normalità e rispetto delle regole che lo sport può e sa coltivare. Valori – ha concluso l’assessore – che allenatori come quelli qui presenti sanno insegnare e che per questo come Provincia abbiamo sempre sostenuto e sosterremo nel loro faticoso lavoro”.

A tal proposito Ignozza ha voluto testimoniare delle qualità soprattutto di educatrice di Sonia Spaccini e del suo lavoro presso i giovani per farli crescere in un ambiente sano dove poter sviluppare le proprie qualità sportive ma anche umane.

Commossa e gratificata Spaccini, presentando la sua squadra di giovani promesse, ha ribadito come suo precipuo compito sia quello di aiutare i giovani ad esprimersi compiutamente, al di là del risultato sportivo. Alessi, infine, ha spiegato l’essenza del metodo Kmantis e dell’importanza che esso riveste per poter controllare le dispute. Metodo, diretto e semplice e, in qualche modo, preventivo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*