Assisi, alla fine conta il risultato

Photo1(umbriajournal.com) ASSISI – Come citato il Sindaco di Assisi Claudio Ricci continuerà solo a “fare per i cittadini”, promuovere Il territorio e sviluppare opportunità socio economiche e culturali, evitando ogni polemica.

A proposito della candidatura a Capitale Europea dalla Cultura 2019 (Perugia, con i Luoghi di Francesco d’Assisi e dell’Umbria) si critica con la frase “Assisi sempre più penalizzata”; in realtà “Assisi é sempre più valorizzata” in quanto la nuova dizione include “i Luoghi di Francesco d’Assisi” (ampliandone valori, contenuti e opportunità): per il resto “i cittadini valuteranno l’iniziativa quando, comunque, arriveranno promozione, risorse ed eventi da questo progetto.

Per il campo sportivo di Viole (“Viole campo sportivo abbondonato” cita l’opposizione) manca solo qualche finitura e la semina del manto erboso (malgrado ci siano stati problemi per i vincoli del “patto di stabilità”): anche in questo caso i cittadini valuteranno alla fine dell’opera. Conclusione: “conta solo il risultato e il giorno del taglio del nostro” (citano il Sindaco Claudio Ricci e l’Assessore Lucio Cannelli).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*