Primi d'Italia

Aidp Umbria: quinto convegno annuale a Villa Umbra

Naticchioni: "Auspico avvio collaborazione tra pubblico e privato"

Mercato Unico Digitale

Aidp Umbria: quinto convegno annuale a Villa Umbra

“La Scuola umbra di amministrazione pubblica, felice di aver ospitato questo importante evento annuale, auspica l’avvio di una collaborazione con l’Aidp Umbria per approfondire e sviluppare esperienze e prospettive dell’Hr management umbro nelle organizzazioni e per rafforzare ad avviare attività di collaborazione tra pubblico e privato”: lo ha detto Alberto Naticchioni, Amministratore unico della Scuola –  aprendo, nei giorni scorsi a Villa Umbra, i  lavori del quinto convegno dell’Associazione italiana per la direzione del personale (Aidp Umbria). Dallo scambio tra esponenti della pubblica amministrazione e imprese “possono  infatti scaturire – ha proseguito Naticchioni – tante informazioni e stimoli reciproci che possono portare a un miglioramento dell’intero Paese”.

Nel corso del convegno è stato messo in evidenza che se la velocità è prerogativa vincente delle imprese,  mentre il pubblico su questo fronte arranca, al contrario la trasparenza e l’anticorruzione applicata con rigore dal pubblico diventa obbligatoria anche per le imprese che con il pubblico si relazionano. Per tutti sono fondamentali le risorse umane, che “rappresentano il vero capitale per l’azienda, la caratterizzano e non sono replicabili. “Unicità, rarità e preziosità – è stato detto –  sono le caratteristiche proprie dell’Umbria e delle sue imprese, così come l’umanità, la capacità di accoglienza e di lavoro possono permettere di puntare sul mix vincente dato da tradizione e innovazione”.

Nel corso dell’evento il ministro plenipotenziario e direttore della formazione al Ministero degli Esteri, Stefano Baldi, è stato intervistato da Gianni Cicogna, membro del consiglio direttivo di Aidp Umbria,  offrendo uno spaccato di cosa sia la formazione ai massimi livelli. Umbro di nascita, Baldi ha corretto l’immagine stereotipata che si ha del diplomatico, sostenendo che i “cocktail” sono sì importanti per le pubbliche relazioni, ma è importante anche “seguire le leggi e adattarsi nel tempo”. E dunque sì alla formazione con video seminari, allenarsi in radio ad essere concisi in tempi stretti, abituarsi al pechakucha, ovvero a presentazioni brevi di sole immagini.

Tra gli interventi quello di  Adriana Velazquez, presidente di AIDP Umbria, che ha affrontato gli aspetti   internazionali dell’Hr management umbro e del benessere organizzativo, gestione della diversità e normative anticorruzione. Il sostegno di Aidp nazionale è arrivato dalla presidente Isabella Covili che nel suo intervento ha sottolineato la crescita dell’Associazione grazie alla capillarità e al lavoro dei gruppi regionali.

Aidp Umbria

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*