Unipegaso

Villa Umbra, seminario su appalti pubblici e concessioni

Alberto Naticchioni
Alberto Naticchioni
Alberto Naticchioni

Si svolgerà venerdì 13 giugno (dalle 9) il seminario di approfondimento, organizzato dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica a Villa Umbra, sui servizi pubblici locali alla luce delle nuove direttive in materia di appalti e concessioni a cui interverrà Giuseppe Caia, docente di giurisprudenza dell’Università di Bologna ed esperto in contrattualistica pubblica.

“Il processo di modernizzazione delle regole europee in materia di contratti pubblici, che ha portato all’adozione di nuove direttive su appalti e concessioni, persegue molteplici obiettivi – ha spiegato Alberto Naticchioni, amministratore unico della scuola. Il primo – ha aggiunto – è di rendere la disciplina più funzionale al perseguimento della strategia Europa 2020 ‘per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva’. Per questo le regole sono state riviste e aggiornate al fine di accrescere l’efficienza della spesa pubblica, così da facilitare la partecipazione delle piccole e medie imprese agli appalti pubblici e di permettere ai committenti di farne un migliore uso nel conseguimento di obiettivi condivisi a valenza sociale. Il recepimento delle direttive – ha concluso Naticchioni – può fornire l’occasione per avviare un più ampio lavoro di razionalizzazione e riordino delle regole in materia di contratti pubblici, ripetutamente modificate negli anni, con l’obiettivo di aumentare la chiarezza del quadro normativo riducendo la dispersione delle fonti ed eliminando sovrapposizioni e duplicazioni”.

La giornata sarà introdotta da Alberto Naticchioni, amministratore unico della scuola. Seguiranno le relazioni di Antonio Bartolini, Università di Perugia, che analizzerà la Direttiva sulle concessioni e disciplina del partenariato pubblico/privato. “Autonomia degli enti locali, ambiti territoriali ottimali e tutela della concorrenza” è il titolo della relazione di Giuseppe Caia, Università di Bologna. Paola Pozzani, sempre dell’Università di Bologna, approfondirà la natura della concessione di servizi e la disciplina applicabile.

Prima delle conclusioni di Stefano Colombari, Università di Bologna, il quale farà il punto sulle concessioni alle imprese collegate e le concessioni tra enti nell’ambito del settore pubblico, si farà chiarezza sul monopolio nel servizio pubblico di fronte alla tutela della concorrenza con il contributo di Massimo Calcagnile, Università di Bologna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*