VENTICINQUESIMO INGEGNERIA: PRESIDENTE MARINI, ”RAFFORZARE COOPERAZIONE TRA UNIVERSITÀ E REGIONE”

SONY DSC(UJ.com3.0) PERUGIA – “Rafforzare ulteriormente la già antica e positiva cooperazione tra Università e Regione, affinché insieme, come sistema regionale, si possano cogliere le opportunità che possono venire dalla ricerca e dall’innovazione”. Lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta questa mattina, a Perugia, alla cerimonia per il venticinquesimo anniversario della fondazione della Facoltà di ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia. Per la presidente Marini “la sfida che è di fronte a tutti noi, è quella di una società capace di guardare al futuro, valorizzare i talenti, i ricercatori, investire nella ricerca. Ed è questa la strada che noi intendiamo percorrere in un rapporto di collaborazione ancor più stretto con l’Ateneo, pur nel rispetto dei propri ruoli”.

“Verso questo orizzonte va l’Europa e la stessa Unione Europea – ha aggiunto la presidente – chiede a tutti noi di andare in questa direzione, soprattutto in relazione alla futura stagione della programmazione delle risorse europee 2014-2020 che punteranno in modo particolare nello sviluppo della capacità innovativa dei territori”. “Se guardiamo alla specificità di questa Facoltà – ha proseguito la presidente Marini – è facile comprendere quanto importante sia la cooperazione tra l’ente Regione e l’Università, soprattutto per ciò che riguarda i poli di innovazione. Pensiamo alla meccatronica, l’energia, aerospazio, ricerca sulle staminali e biomasse, prevenzione sismica. Tutti settori questi, dove ricerca e innovazione si traducono in vantaggi competitivi dell’intero sistema economico regionale, delle sue imprese e quindi – ha concluso – di crescita per l’intera collettività”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*