Unicredit e Gepafin insieme a sostegno del microcredito in Umbria

Luciano Bacoccoli e Salvatore Santucci 1

Accordo di collaborazione per avviare un programma di sostegno alle microimprese. Si rivolge alle aziende che hanno difficoltà ad accedere al credito tradizionale

(umbriajournal.com) by AVInews PERUGIA – Unicredit e Gepafin hanno siglato un accordo di collaborazione per avviare un programma di sostegno alle microimprese e alle imprese sociali attraverso lo strumento del microcredito. Disciplinato dal Decreto ministeriale numero 176 del 17 ottobre 2014, il microcredito è rivolto alle imprese che hanno difficoltà ad accedere al credito tradizionale a causa di mancanza di garanzie reali o per insufficiente storico merito creditizio. Come soggetto abilitato a svolgere attività di microcredito, Unicredit ha lanciato un nuovo programma chiamato Social impact banking che promuove attività con un “impatto sociale positivo”. Questo prevede, tra l’altro, la concessione di prestiti sino a un massimo di 25mila euro, coperti dalla garanzia del Mediocredito centrale all’80 per cento, finalizzati all’acquisto di beni e servizi, al pagamento di retribuzioni ai dipendenti e al sostegno dei costi di formazione.

Il ruolo di Gepafin. Gepafin è stata selezionata da Unicredit come partner ufficiale del programma. La società finanziaria partecipata dalla Regione Umbria valuterà le caratteristiche del progetto e la sua sostenibilità e, in caso di valutazione positiva, predisporrà una relazione propedeutica all’apertura della pratica con la banca. L’accordo di collaborazione assegna a Gepafin anche l’esecuzione di alcuni servizi ausiliari di assistenza e monitoraggio, quali il supporto alla definizione della strategia di sviluppo del progetto e l’individuazione e diagnosi di eventuali criticità del progetto finanziato.

I commenti. “Unicredit – ha dichiarato Luciano Bacoccoli, responsabile relazioni territoriali di Unicredit – è da sempre molto sensibile alla responsabilità sociale d’impresa. Con questo strumento, Unicredit intende offrire un sostegno alle microimprese spesso escluse dall’accesso ai prodotti e servizi bancari tradizionali. Grazie al supporto di una rete di partner, Unicredit finanzierà progetti meritevoli che aiutano a creare inclusione e ad ampliare l’occupazione”. “Essere stati individuati da Unicredit come primo partner umbro e tra i primi in Italia – ha commentato Salvatore Santucci, Presidente di Gepafin – è motivo di soddisfazione. Gepafin fornirà alle imprese un supporto tecnico e operativo, mettendo a disposizione il proprio personale altamente qualificato e il proprio network con l’obiettivo di supportare la crescita dell’economia regionale, anche integrando gli interventi di Unicredit con altri strumenti propri. Grazie a questo accordo, si rafforza in Umbria una partnership finanziaria importante, efficace e strategica per l’intero tessuto imprenditoriale della regione”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*