Unica, Umbria per Expo 2015 apre la “Settimana dello Zafferano”

Dal 25 al 31 maggio 2015 - Al Centro Servizi Camerali “Galeazzo Alessi” Via Mazzini – Perugia

Lo Zafferano nell’area EXPO nel cuore di Perugia, al Centro Servizi Camerali “Galeazzo Alessi” della Camera di Commercio, l’ex borsa merci di via Mazzini, luogo simbolo dell’economia locale, per secoli deputato agli affari e agli scambi.

E’ così che dal 25 al 31 maggio, arriva ad Unica Umbria per Expò 2015 “l’Umbria dello Zafferano“, primo appuntamento nel calendario degli eventi della Camera di Commercio di Perugia realizzati al Centro “Alessi”, fatto di iniziative di presentazione delle eccellenze territoriali, con la presenza costante di rappresentanti dei piccoli produttori che illustreranno ai visitatori metodi di riconoscimento, modalità di coltivazione, tecniche di trasformazione, modalità di conservazione e di utilizzo.

In Umbria, ed in particolare a Cascia e Città della Pieve, la coltivazione ed il commercio dello zafferano costituì per secoli un’attività economica di primaria importanza, come dimostrato dal fatto che le pene previste nello Statuto di Cascia, redatto in epoca comunale, punivano con sanzioni pecuniarie altissime i casi di furto o di danneggiamento delle coltivazioni di zafferano. Spezia preziosa al punto di venir utilizzata come moneta e da costituire parte della dote che le monache dovevano recare per entrare in monastero.
Verso la fine del sec. XVI lo zafferano scomparve misteriosamente dall’Umbria, non più un accenno alla sua presenza in Umbria, fino all’anno 2000 in cui grazie alla collaborazione del Comune di Cascia, dell’Università di Perugia, del Cedrav, e di alcuni coraggiosi piccoli produttori, riuniti oggi nell’Associazione dello Zafferano di Cascia, si è reintrodotta la coltivazione di questa spezia in Valnerina.

La coltivazione dello Zafferano a Città della Pieve riprese negli anni ’70 per iniziativa dell’agronomo Alberto Vigano, che impiantò nelle sue proprietà situate nel territorio pievese alcuni bulbi di zafferano provenienti dalla Spagna. Da questa esperienza derivarono in quegli anni altre coltivazioni condotte da alcuni coltivatori pievesi affascinati anch’essi dalla spezia.
Oggi lo Zafferano è una eccellenza dell’Umbria e al Centro Servizi Camerali “Alessi” si potrà percepire il fascino di questa antica spezia originaria dell’Asia Minore, ma tornata ad essere risorsa economica della nostra regione.
Tra gli appuntamenti della Settimana dello Zafferano, un seminario rivolto ai produttori di zafferano sulle tecniche di vendita in occasione di fiere, eventi e manifestazioni, che si terrà mercoledì 27 maggio dalle 15.30 alle 18.00.
Sabato 30 maggio e domenica 31, appuntamenti alle 10.30 con il convegno “LO ZAFFERANO NELLE RICETTE DELLA TRADIZIONE UMBRA”, con approfondimento a cura della giornalista Rita Boini;
alle ore 11.00: “FOCUS SULLE CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ DELLO ZAFFERANO DI QUALITÀ, a cura delle Associazioni dei Piccoli Produttori Locali;
Ore 11.30: CONSIGLI PER UN CORRETTO UTILIZZO IN CUCINA E DEGUSTAZIONE GUIDATA a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali
Pomeriggio orario 15.00 – 19.00
Ore 17.00: FOCUS SULLE CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ DELLO ZAFFERANO DI QUALITÀ a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali
Ore 18.00: CONSIGLI PER UN CORRETTO UTILIZZO IN CUCINA E DEGUSTAZIONE GUIDATA a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali

LA PARTECIPAZIONE È LIBERA E GRATUITA

SETTIMANA dello ZAFFERANO
25 MAGGIO – 31 MAGGIO
CENTRO SERVIZI CAMERALI “GALEAZZO ALESSI” Via Mazzini – Perugia

Programma completo
• Da lunedì 25 maggio a venerdì 29 maggio
Mattina: ore 10.00 – 13.00 / Pomeriggio: ore 15.00 – 18.00
Presenza costante di un rappresentante delle Associazioni dei piccoli produttori dello zafferano dell’Umbria a disposizione dei visitatori, singoli o in gruppo, per fornire informazioni su:
– MODALITA’ DI COLTIVAZIONE ED ESSICCAZIONE, TRA PRATICHE SECOLARI E TRADIZIONI;
– TECNICHE DI TRASFORMAZIONE;
– COME SI RICONOSCE LO ZAFFERANO DI QUALITA’;
– CONSIGLI PER UNA CORRETTA CONSERVAZIONE;
– MODI DI UTILIZZO.
• Mercoledì 27 maggio: ore 15.30 – 18.00
Seminario diretto ai produttori di zafferano sulle tecniche di vendita in occasione di fiere, eventi e
manifestazioni.
• Sabato 30 maggio e domenica 31 maggio
Presenza costante di un rappresentanti delle associazioni dei piccoli produttori dello zafferano dell’Umbria a disposizione dei visitatori, singoli o in gruppo, per fornire informazioni.

Appuntamenti
Mattina: orario 10.00 – 13.00
Ore 10.30: LO ZAFFERANO NELLE RICETTE DELLA TRADIZIONE UMBRA: approfondimento a cura della giornalista Rita Boini
Ore 11.00: FOCUS SULLE CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ DELLO ZAFFERANO di QUALITÀ a cura delle Associazioni dei Piccoli Produttori Locali.
Ore 11.30: CONSIGLI PER UN CORRETTO UTILIZZO IN CUCINA E DEGUSTAZIONE GUIDATA a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali.
Pomeriggio orario 15.00 – 19.00
Ore 17.00: FOCUS SULLE CARATTERISTICHE E PROPRIETÀ DELLO ZAFFERANO DI QUALITÀ a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali
Ore 18.00: CONSIGLI PER UN CORRETTO UTILIZZO IN CUCINA E DEGUSTAZIONE GUIDATA a cura delle Associazioni dei piccoli produttori locali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*