Un’App in stile Silicon Valley, nata nella “Valley Umbra”

Da un’idea di tre ragazzi e un imprenditore nasce app innovativa e aggregativa

Un’App in stile Silicon Valley, nata nella “Valley Umbra”

Giovedì 9 giugno 2016 alle ore 16,00 presso l’Aula Gialla del dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Perugia si svolgerà la presentazione tecnica della nuova Applicazione “Frind”. Un’app nata dall’idea di quattro giovani ragazzi umbri che si sono uniti in un’avventura imprenditoriale creando una start up in perfetto stile Silicon Valley. “Frind” nasce dall’esigenza reale di entrare in contatto con i propri amici in maniera ‘smart’, mantenendo però un minimo di riservatezza, cosa che con gli attuali social network non si può di certo avere. Questa nuova app sarà a tutti gli effetti un nuovo social di riferimento per i giovani che vorranno incontrarsi con i propri amici e creare con loro eventi e occasioni di aggregazione. Dalla “Valley Umbra” nasce quindi un’idea innovativa che ambisce a diventare un nuovo tormentone social, presente sui cellulari di ciascuno di noi.

Luca Becchetti, Ilario Quaglia, Daniele Pirolandi e Federico Malizia (attuale A.D. della CIAM nonché investitore di Frind), sono i quattro giovani umbri che con la loro nuovissima star up lanceranno a breve sul mercato nazionale e internazionale questa innovativa applicazione.

Il progetto “Frind” sarà presentato come parte del programma degli interventi di didattica costruttiva del progetto APPLab, coordinato dal Prof. Stefano Bistarelli del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Perugia. Durante la sessione i partecipanti avranno modo di capire da vicino come si realizza tecnicamente un’applicazione, quali sono le tecnologie, i software e gli algoritmi che stanno alla base di applicazioni di larga scala.

Silicon Valley (in italiano: valle del silicio) è il nome corrente, coniato nel 1971 dal giornalista Don C. Hoefler,[1] per indicare la parte meridionale dell’area metropolitana della Baia di San Francisco, sostanzialmente coincidente con la Santa Clara Valley nella Contea di Santa Clara, California. Fu chiamata “Silicon” per la forte concentrazione iniziale di fabbricanti di semiconduttori e di microchip(entrambi basati sul silicio), che funsero da polo attrattore per l’insediamento successivo di aziende di computer, produttori di software e fornitori di servizi di rete.

Il capoluogo e città principale è San Jose, che è circondata da numerose cittadine, così da formare un’area metropolitana di circa 4 milioni di abitanti. La prima azienda di elettronica civile insediata nella Silicon Valley fu la Hewlett-Packard, fondata nel 1939 da due laureati dell’Università di Stanford; tuttavia, il boom si ebbe negli anni cinquanta, grazie ad un incubatore tecnologico creato dall’Università di Stanford, lo Stanford Research Park.

 

Ideatori Frind
Ideatori Frind

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*