Un nuovo accordo commerciale conferma la presenza di Ast nel settore del titanio

Acciai Speciali Terni ha sottoscritto oggi, presso la sede di Viale Brin, un importante accordo pluriennale per la trasformazione di laminati piani in titanio. Il contratto tra Ast e Loterios, player che in Italia rappresenta Timet, una delle più grandi multinazionali nel settore del titanio con sede negli Stati Uniti, conferma l’impegno da parte dell’azienda a rafforzare la propria posizione nel business, in modo da sfruttare lo sviluppo dei mercati.

L’accordo consentirà un aumento dei volumi di produzione, facendo leva sui tradizionali punti di forza di Ast: l’eccellenza della qualità del prodotto e i tempi brevi di consegna delle commesse.

“Questo accordo va nella direzione indicata dagli impegni assunti dall’azienda – ha dichiarato Lucia Morselli, ad di Acciai Speciali Terni – impegni che prevedono il mantenimento della trasformazione dei semilavorati in titanio”. “Nel settore del titanio Ast possiede competenze ormai riconosciute sul mercato – ha affermato Antonio Bufalini, consigliere delegato alla produzione – abbiamo uno know-how che ci permette di essere presenti nel settore in modo significativo. Ci sono molte richieste e stiamo lavorando per massimizzare i livelli di produzione”.

“Nessuna delle attività e delle produzioni importanti è stato messo in secondo piano o sottovalutato nella riorganizzazione generale dell’azienda – ha sottolineato Lucia Morselli,– Ci siamo occupati di tutte le produzioni presenti, tenendo nella giusta considerazione il valore di ognuna, le potenzialità di sviluppo, le professionalità e le competenze”.

Con questo accordo Acciai Speciali Terni conferma non solo l’interesse a consolidare la propria presenza sul mercato ma guarda con fiducia a nuove opportunità commerciali, nella convinzione che il settore della produzione di nastri e lamiere in titanio resti strategico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*