Turismo; presentato nuovo portale, Marini: ”Tecnologia digitale  per raccontare l’Umbria”  

PERUGIA – “All’inizio di questa legislatura avevamo l’idea che avremmo dovuto cogliere fino in fondo le straordinarie opportunità della tecnologia digitale, perché eravamo già allora convinti che la ‘cultura digitale’ era già una realtà e non qualcosa in divenire”. E’ quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nel corso del suo intervento alla presentazione ufficiale del nuovo portale turistico della Regione Umbria, svoltasi a Perugia presso il Cinema Postmodernissimo, cui ha partecipato insieme – tra gli altri – all’assessore regionale al turismo, Fabrizio Bracco, ed al direttore di Sviluppumbria, Mauro Agostini.

“Abbiamo voluto raccogliere la sfida del ‘digitale’ – ha aggiunto la presidente – certi che attraverso le nuove tecnologie della comunicazione avremmo potuto contribuire a miglioare la qualità della vita di tutti i cittadini nel loro rapportarsi con la pubblica amministrazione. Dunque, il nostro è stato un approccio alla tecnologia digitale non settoriale. Non a caso in questi giorni stiamo presentando diverse iniziative, come l’agenda digitale’ o questo nuovo portale, che hanno alla base proprio le nuovo forme di comunicazione. E se già attualmente moltissimi cittadini utilizzano la rete e il digitale per tante esigenze di vita quotidiana, questa forma di conoscenza è per le nuove generazioni totalizzante”.

   Quanto al nuovo portale turistico la presidente ha voluto sottolineare come esso si pone l’obiettivo di “raccontare l’Umbria attraverso la enorme mole di informazioni di cui disponiamo e che compongono il ‘data base’ del portale, con un linguaggio moderno e in grado di essere leggibile e fruibile da ogni tipo di strumento tecnologico, telefonini, tablet, smart phone e personal computer”.

“Questo riteniamo rappresenti il migliore  contributo che potevamo mettere in campo per la promozione dell’Umbria. Un prodotto che abbiamo realizzato ascoltando in questi anni tutti gli operatori, ma anche coloro che hanno specifiche competenze in queste forme di comunicazione, e gli stessi cittadini – ha concluso Marini – che hanno voluto collaborare alla ideazione e costruzione del nuovo portale”.

“Quella di oggi è per me una giornata particolare – ha affermato l’assessore Bracco – perché la presentazione del nuovo portale rappresenta un po’ la metaforma della mia esperienza istituzionale in qualità di assessore al turismo. Nel 2010, appena insediatomi, infatti, promossi una serie di confronti con gli operatori del turismo per capire quali dovevano essere le cose importanti da fare per una migliore politica turistica. Emerse che avremmo dovuto operare per la definizione di un ‘brand’ dell’Umbria e la costruzione di un nuovo portale web. Ebbene, tutto ciò lo abbiamo realizzato”.

“In questi cinque anni abbiamo lavorato con impegno, confrontandoci sempre con gli operatori del settore, per realizzare le cose che insieme avevamo deciso essere prioritarie. Oltre al nuovo portale, che rappresenta una sintesi eccellente tra il vecchio slogan ‘Umbria cuore verde d’Italia’ e i nuovi linguaggi della rete, nel corso della legislatura abbiamo anche realizzato – ha concluso Bracco – ben 20 ‘app’ e 8 ‘iBook’ che raccontano la nostra regione, dai suoi musei ai grandi eventi, con strumenti e linguaggi moderni”.

[embeddoc url=”http://www.umbriajournal.com/wp-content/uploads/2015/03/scheda-portale-turistico.doc” download=”all” viewer=”microsoft”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*