Primi d'Italia

Danni indiretti? UmbriaLife Style a sindaci e assessori: “Tavolo di regia già esiste”

Il consorzio, in sostanza, non vuole "Invasioni esterne"

Danni indiretti? UmbriaLife Style a sindaci e assessori: "Tavolo di regia già esiste"
Monica Bellucci

Danni indiretti? UmbriaLife Style a sindaci e assessori: “Tavolo di regia già esiste”    PERUGIA – Avendo appreso della riunione del Sindaco di Assisi Stefania Proietti con quello di Perugia Andrea Romizi e i relativi assessori, che hanno concordato sulla necessità di una cabina di regia tecnica, con competenze e professionalità nell’ambito del marketing turistico e comunicazione per far fronte alla situazione del turismo, scende in campo UmbriaLife Style, la rete di consorzi e operatori turistici che, fin da subito dopo il terremoto si è attivata per dare vita a un programma di promo-commercializzazione dell’offerta turistica regionale nel suo complesso, accanto e in maniera coordinata con l’assessorato regionale, che gestisce in prima persona la comunicazione.

“Il tavolo di regia già esiste ed è quello regionale, al quale, in questi mesi, gli operatori hanno fatto riferimento -sostiene UmbriaLife Style- Da agosto scorso sono state fatte riunioni settimanali tra Regione dell’Umbria e operatori, che hanno permesso di costruire una strategia concreta, fatta e voluta da chi nel settore turistico ci opera e non calata dall’alto, magari da chi arriva fuori regione e non ne conosce le esigenze e le dinamiche. Non mancano neanche le competenze nell’ambito regionale e le stiamo già mettendo a frutto.”

  • Fin dall’autunno sono stati organizzati educational sul territorio (l’ultimo nei giorni scorsi ha portato oltre 30 bus operator nelle principali città della regione), la partecipazione a fiere di settore, come quelle di Zurigo, Utrecht, Dublino, Bruxelles, Monaco.

E’ stato stretto l’accordo tra la Regione dell’Umbria e Venezia Unica per il concorso a premi che mette in palio soggiorni in Umbria per oltre 10mila euro, un investimento fatto in prima persona dagli operatori. La stessa Regione ha elaborato e attuato un piano strategico di comunicazione con un impegno economico importante, che va dagli spot promozionali, con testimonial come Sgarbi o Monica Bellucci,a un’intensa attività social che durerà tutto l’anno.

“La nostra attività per far fronte ai problemi creati al turismo dal terremoto e dall’errata comunicazione che ne è seguita -prosegue la nota di UmbriaLifeStyle- non comincia adesso, ma ha preso il via da subito e i risultati già si cominciano a vedere. Non crediamo che sia opportuno una o più presenze esterne per dirci quello che dobbiamo fare. Al contrario, riteniamo che dobbiamo proseguire su questa strada, uniti e portando avanti azioni condivise nell’ambito regionale, a vantaggio di tutto il territorio regionale e non solo di una parte di esso.”

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti su Danni indiretti? UmbriaLife Style a sindaci e assessori: “Tavolo di regia già esiste”

  1. Non cominciamo con le guerre di mania di protagonismo, io da mesi chiudo i negozi con incassi a quasi a zero e voglio vedere fatti concreti sui danni indiretti…. il tavolo di lavoro esistente si prenda le proprie responsabilità sui risultati della richiesta di danni indiretti e se non è certo di arrivare a risultati concreti in tempi brevi, ben venga il Sindaco di Assisi con un altro tavolo che possa percorrere altre strade per arrivare al risultato richiesto da tutti e cioè risarcimenti per idanni indiretti!!!
    Fino ad ora non vedo risultati concreti su questo punto ed il governo al momento li ha esclusi… perciò fatevi sentire perché oltretutto le elezioni sono vicine!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*