TSA risponde: «Borgo Giglione sotto costante controllo, parametri ok»

TSA sede 1Magione, 23 aprile 2015 – La TSA (Trasimeno Servizi Ambientali) risponde alle critiche ricevute sulla gestione della discarica di Borgo Giglione a pochi chilometri da Magione. «In alcuni articoli di stampa pubblicati nei giorni scorsi sulle pagine dei quotidiani locali – si legge nella nota dell’azienda – sono state riportate notizie relative a talune problematiche che sarebbero emerse nella conduzione dell’impianto di discarica di Borgo Giglione. TSA, che da circa venti anni gestisce con responsabilità ed efficacia un impianto complesso ed articolato quale è una discarica di rifiuti solidi urbani, posto al servizio della comunità locale e regionale, si sente in dovere a questo punto di informare correttamente l’opinione pubblica circa l’effettivo esito della verifica condotta da ARPA Umbria ed i successivi provvedimenti adottati dai competenti organi di controllo e vigilanza.

Nel corso della suddetta verifica ARPA Umbria ha infatti mosso alcuni rilievi di natura solo formale e procedurale, rispetto alla molteplicità degli adempimenti gestionali prescritti dall’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), che, giova ricordare, si compone di oltre 200 pagine di disposizioni tecniche e procedurali. Tali rilievi, che non hanno riguardato problematiche o criticità di carattere ambientale, sono relativi agli anni 2012, 2013 e, per il 2014, fino a metà luglio.

Sulla scorta di tale verifica ispettiva la Provincia di Perugia, così come previsto dalla normativa ambientale di settore, ha emesso nei confronti di TSA un provvedimento di diffida al rispetto delle prescrizioni contenute nell’AIA relative ai rilievi formali e procedurali mossi da ARPA Umbria, prescrivendo altresì l’adozione da parte del gestore di taluni specifici adempimenti, sempre di carattere formale e procedurale, ai quali ovviamente sarà dato puntuale seguito nel termine di 30 giorni indicato nella diffida. Quanto sopra riportato è il risultato della verifica ispettiva eseguita dai competenti organi di vigilanza e controllo, alle cui relative successive prescrizioni TSA provvederà ad adeguarsi, nell’ottica di una sempre migliore conduzione dell’impianto della discarica di Borgo Giglione, tanto che si è già prontamente attivata per darvi puntualmente corso.

Nell’ottica di una totale trasparenza gestionale, TSA ha deciso di mettere a disposizione di tutti gli utenti un nuovo strumento informativo per la discarica di Borgo Giglione. A breve sarà infatti sufficiente collegarsi sul sito internet “www.tsaweb.it” per visualizzare i dati sulla gestione dei rifiuti che afferiscono alla discarica e poter accedere ad altre informazioni relative alle diverse fasi operative sulla conduzione della discarica stessa.

1 Commento su TSA risponde: «Borgo Giglione sotto costante controllo, parametri ok»

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*