Sisma, riapertura strada “Tre Valli Umbre”, Marini, grazie all’Anas

Quello dell’Anas è stato un contributo di professionalità e competenza

Terremoto, Presidente Marini dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado
Catiuscia Marini

Sisma, riapertura strada “Tre Valli Umbre”, Marini, grazie all’Anas “Devo rivolgere un pubblico apprezzamento a tutto il personale del Compartimento Anas dell’Umbria, ed al suo capo compartimento Raffaele Celia, per aver consentito – in tempi rapidi – la riapertura al traffico della strada statale 685 ‘delle Tre Valli Umbre’ fra le province di Perugia e Ascoli Piceno, di fondamentale importanza per la viabilità e la mobilità per Norcia e per tutta la Valnerina”.

È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. “Il contributo di Anas – sottolinea – è stato, ed è tuttora, di estrema importanza e devo dare atto alla dirigenza del Compartimento di aver offerto da subito la preziosa collaborazione, partecipando ai lavori del Centro operativo di protezione civile, attivato immediatamente dopo la prima scossa di terremoto, lo scorso 24 agosto. Quello dell’Anas è stato un contributo di professionalità e competenza”.

“Aver reso di nuovo interamente percorribile questa importante arteria – conclude la presidente Marini – contribuisce a riportare alla normalità anche la vita dei cittadini di Norcia e di questo territorio, già duramente provati dagli eventi sismici di questi giorni”.

Sisma, riapertura strada “Tre Valli Umbre”, Marini, grazie all’Anas

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*