Sicurezza stradale, ripartono tour e servizi di ‘In strada con sicurezza’

Da sinistra Emanuele Ciaccio, Giuseppe Chianella, Raffaele Falcetta

Progetto di ElBa onlus con Bosch car service, Allianz assicurazioni e Regione Umbria – Tappe ad aprile il 9 a Città di Castello, il 10 a Gubbio e il 23 a Ponte San Giovanni a Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Sabato 9 aprile a Città di Castello, domenica 10 aprile a Gubbio e sabato 23 aprile a Perugia. Queste le tre tappe della terza edizione di ‘In strada con sicurezza’, la manifestazione itinerante di educazione alla sicurezza stradale, inserita all’interno del più ampio progetto ‘Guida la vita’, promossa dall’associazione Elisabetta Barbetti (ElBa) onlus in collaborazione con Bosch car service e Allianz assicurazioni e con il patrocinio della Regione Umbria. Un’iniziativa che arriva al termine di una lunga serie di incontri nelle scuole di Perugia, Gubbio, Città di Castello e Gualdo Tadino, che ha coinvolto circa 1.500 studenti i quali hanno potuto confrontarsi in aula con psicologi, agenti di polizia locale, tecnici di Bosch car service e Allianz assicurazioni sulle tematiche in oggetto. La formula proposta è sempre quella vincente, già sperimentata negli anni precedenti, di offrire gratuitamente a studenti e automobilisti corsi di guida sicura, checkup auto e informazioni sulle nuove tecnologie satellitari.

La conferenza stampa. Programma e finalità del tour sono stati presentati giovedì 7 aprile, a palazzo Cesaroni, a Perugia, da Emanuele Ciaccio, referente di Bosch car service Umbria, Raffaele Falcetta, titolare dell’agenzia Allianz assicurazioni di Perugia, e Giuseppe Chianella, assessore alla sicurezza stradale della Regione Umbria.

Le attività in piazza. “Finita la teoria inizia la pratica – ha commentato Ciaccio –. Ora aspettiamo i ragazzi in piazza: avremo a disposizione due piloti con due autovetture offerte da Autocentri Giustozzi di Perugia per fare lezioni di guida sicura e riproporremo i controlli gratuiti alle vetture per analizzare lo stato e l’efficienza dei sistemi di sicurezza del veicolo”. Attività queste che un normale corso di guida non potrebbe fornire ai propri utenti. “Facciamo conoscere – ha aggiunto Falcetta – e mettiamo a disposizione la tecnologia satellitare che Allianz ha messo a punto per la sicurezza. Con ‘Sesto senso’, questo il suo nome, forniamo ai ragazzi e ai loro genitori un punto di riferimento sempre attivo. Uno strumento che monitorizza il veicolo costantemente fornendo più tranquillità a chi guida e chi aspetta a casa”.

Il programma. Nel dettaglio gli incontri si svolgeranno nel piazzale antistante lo stadio a Città di Castello, in piazza 40 martiri a Gubbio e in piazza del Mercato a Ponte San Giovanni di Perugia. Nelle prime due tappe la Polizia di Stato metterà a disposizione anche il suo Pullman azzurro dotato di aula multimediale. Le attività si svolgeranno dalle 9 alle 18, la mattina riservate ai ragazzi e il pomeriggio a tutti i cittadini.

La risposta dei ragazzi e l’obiettivo di ridurre l’incidentalità. “La risposta dei ragazzi – ha detto Ciaccio – è stata fino a oggi sorprendentemente positiva. Li possiamo definire dei ‘libri bianchi su cui poter scrivere’ talmente è grande la loro voglia di conoscenza in questo campo. Ed è proprio con loro che possiamo ottenere i risultati maggiori in termini di apprendimento di regole corrette. Puntiamo molto a questa iniziativa, offrendo le nostra professionalità a 360 gradi, per cercare di ridurre ulteriormente i numeri dell’incidentalità nella nostra regione”. “Dati in continuo calo – ha ricordato Chianella – ma su cui bisogna ancora lavorare. Ben vengano perciò simili iniziative. Un ruolo centrale è poi quello svolto dsl Crums, Centro regionale di monitoraggio della sicurezza stradale, che incamera dati sulle modalità e sui luoghi degli incidenti e grazie al quale possiamo mettere in campo azioni mirate. Stiamo poi lavorando a progetti nazionali che prevedono importanti finanziamenti destinati ai piccoli Comuni”.

Nicola Torrini

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*